contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Morte giovane afgano, CGIL Marche: "Immigrazione, tema complesso"

1' di lettura
419

La Cgil Marche invita alla riflessione sul complesso tema dell’immigrazione. Una riflessione che giunge a poche ore dalla morte del giovane afgano, investito a Falconara da un camion sotto il quale probabilmente si era aggrappato per arrivare in Italia.

La Cgil Marche esprime cordoglio verso la famiglia di origine del ragazzo. Dichiara Giuseppe Santarelli, segretario regionale Cgil: "Questo caso dimostra come la ricerca disperata di una vita migliore possa portare a mettere a repentaglio la vita stessa. A volte, tutto questo può sembrare incomprensibile ma per molti immigrati la situazione nei paesi di provenienza è talmente catastrofica che l’unica soluzione è andarsene, con tutti i mezzi possibili".

"In queste ore di grande confusione – conclude Santarelli -, è importante sottolineare il fatto che stiamo parlando di una giovane in possesso di una carta di protezione internazionale, rilasciata dalla Grecia. Tutto ciò conferma che il tema dei migranti è molto complesso e, dunque, sarebbe utile evitare semplificazioni eccessive che, purtroppo, sono sempre più frequenti".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2018 alle 09:56 sul giornale del 14 giugno 2018 - 419 letture