Preziosa donazione multiorgano all'Ospedale di Macerata

sanità ospedale Ancona 20/07/2018 - Da un grande dolore un grande gesto. A Macerata la famiglia di V.B., un uomo di 78 anni deceduto per emorragia cerebrale, ha deciso di donare gli organi rendendo concreta la speranza di una nuova vita per pazienti in lista di attesa per trapianto.

Il prelievo multiorgano, eseguito nel nostro nosocomio, è iniziato alle 24.00 con l’arrivo della équipe chirurgica dell’ospedale Torrette di Ancona che, assieme all’équipe oculistica e al personale del blocco operatorio di Macerata, hanno eseguito il complesso intervento che si è concluso alle ore 05:00 e che ha permesso la donazione di fegato, reni e cornee.

Il paziente, sentitosi male nella prima mattina del 18 Luglio, veniva ricoverato presso l’Unità Operativa di Rianimazione dell’Ospedale di Macerata per grave emorragia cerebrale, in condizioni apparse subito molto gravi e purtroppo nella mattina del 19 Luglio si evidenziavano i segni della morte cerebrale. Si convocava quindi la da parte della Direzione Sanitaria il collegio medico per l’accertamento della realtà della morte.

L’operazione coinvolgeva diversi professionisti, chirurghi, medici, biologi, tecnici neurologi, infermieri, inservienti e autisti – ma anche il laboratorio Analisi e Trasfusionale, il servizio di Anatomia patologica, i reparti di Anestesia e Rianimazione, Chirurgia, Dermatologia, Nefrologia, Neurologia, Radiologia, Urologia, la Direzione Medica Ospedaliera, il 118 e il personale del blocco operatorio.

In questo doloroso momento la grande generosità della famiglia ha restituito a molti pazienti una speranza di vita. Il Coordinatore Locale rivolge un particolare ringraziamento alla moglie che è riuscita a trovare la forza di pensare agli altri malati.

Il Coordinatore Locale ringrazia inoltre tutti gli operatori dell’Ospedale di Macerata per la professionalità e disponibilità mostrate.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2018 alle 14:45 sul giornale del 21 luglio 2018 - 528 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ospedale, asur marche, area vasta 3

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWOG