contatore accessi free

Scatta l’allarme in un circolo privato al Pinocchio, la polizia ferma tre persone

polizia 1' di lettura Ancona 05/11/2018 - È entrata in azione poco dopo l’allarme, nel cuore della notte, la polizia di Stato. Tre fermi

Verso le ore 23.40 di ieri, gli Agenti delle Volanti intervenivano nel quartiere Pinocchio dove poco prima era scattato l’allarme antiintrusione al 113 ad un Circolo privato. Giunti immediatamente sul posto, gli Agenti effettuavano il sopralluogo intorno alla struttura accertando che nulla era stato manomesso e che le porte e finestre erano regolarmente chiuse e non presentavano segni di forzature. Solo una finestra del secondo piano era aperta ma impossibile da raggiungere senza una scala. Ultimato il controllo gli Agenti riprendevano il normale servizio e nell’allontanarsi dal luogo notavano, a qualche decina di metri, la presenza di un uomo che alla vista della Polizia si abbassava nascondendosi tra le autovetture in sosta nel tentativo di non farsi notare. Poco lontano, gli Agenti notavano un altro soggetto e, alla fine di una scalinata una donna che aspettava in macchina a bordo di una Ford.

Tutti e tre, un pugliese di 22 anni, un piemontese di 21, entrambi con precedenti per stupefacenti ed un’anconetana di 23 anni, tutti domiciliati ad Ancona, venivano fermati ed accompagnati in Questura per gli accertamenti dato che era troppo strana la coincidenza tra l’allarme scattato ed i movimenti posti in essere dai tre individui nelle vicinanze del Circolo, anche perché nessuno di loro era domiciliato o aveva interessi od altro motivo per trovarsi in quella zona.

Successivamente venivano rilasciati atteso che non emergevano a carico dei predetti elementi di reità ed in considerazione che nessun reato era stato commesso.






Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2018 alle 16:08 sul giornale del 06 novembre 2018 - 1999 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aZ6m





logoEV
logoEV
logoEV