contatore accessi free

Minorenne violentata in ospedale, arrestato uomo di 43 anni

carabinieri arresto 1' di lettura Ancona 20/12/2018 - Due settimane fa la denuncia: una minorenne ricoverata nella clinica psichiatrica dell'ospedale di Torrette aveva detto di essere stata violentata da un altro paziente ricoverato nella stessa ala. Il presunto stupratore, un osimano di 43 anni, è stato arrestato martedì dai carabinieri della stazione di Collemarino.

Per lui l'accusa è violenza sessuale su minore. Il gip aveva disposto gli arresti domiciliari ma è finito nel carcere di Montacuto perchè i genitori non avrebbero dato la disponibilità ad ospitarlo.

L'uomo, ricoverato nel reparto di psichiatria per problemi di abuso di alcol, è accusato di aver violentato la ragazzina nella notte tra il 2 e il 3 dicembre. Sarebbe riuscito a sgattaiolare dalla sua stanza senza essere visto e a entrare in quella di lei, dove l'ha violentata.

La ragazza è riuscita a raccontare la violenza subita solo alcuni giorni dopo, prima ai genitori e poi ai carabinieri. Dopo la denuncia l'uomo era stato allontanato dall'ospedale. Le indagini dei carabinieri sono ancora in corso.






Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2018 alle 16:12 sul giornale del 21 dicembre 2018 - 817 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, ospedale di torrette, marco vitaloni, articolo, violenza sessuale su minori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a2Hl





logoEV
logoEV