contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Rugby: per l'Unione Rugbistica Anconitana seconda fase di stagione fondamentale per non retrocedere

1' di lettura
395

Archiviata la prima fase è tempo di calarsi nuovamente nel campionato di Serie C1 per l'Unione Rugbistica Anconitana. I biancoverdi di coach Marco Gallifuoco sono attesi, a partire da sabato, dalla seconda fase della propria stagione quella decisiva per non perdere la categoria.

Nelle precedenti uscite, nonostante i risultati negativi, ciò che di positivo si è visto è la voglia di questa squadra di venir fuori insieme dai propri limiti, mostrando compattezza e unione d'intenti. Adesso l'obiettivo è quello di trasfigurare tutto questo sul campo per far sì che vengano anche le vittorie e i risultati in generale.

Il girone 5 della seconda fase metterà di fronte ai dorici il Fano Rugby, il Ravenna Rugby, il Rugby Castel San Pietro Terme, il Faenza Rugby e la Banca Macerata.

L'esordio è previsto per domenica 27/12 alle 14.30 al Nelson Mandela contro la compagine fanese, già affrontata nella prima fase e non certo il miglior avversario con cui cominciare. Coach Gallifuoco e il suo staff stanno lavorando intensamente con la squadra consapevoli delle difficoltà del girone e, come sempre, alla ricerca di un cambio di mentalità da parte dei giocatori.

"In questo momento siamo la squadra che parte come fanalino di coda e molti ci danno già per retrocessi - spiega Emiliano Stazio, giocatore dell'URA - Tuttavia si riparte da zero e quindi si ricomincia da capo. Serve fiducia nei propri mezzi, bisogna azzerare e porsi degli obiettivi chiari perchè ritengo la missione non impossibile. E' il gruppo che deve crederci per primo. A livello di squadre Faenza e Fano hanno qualcosa in più ma le altre, a mio parere, sono alla portata".


ARGOMENTI

Unione Rugbistica Anconitana


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2019 alle 10:39 sul giornale del 24 gennaio 2019 - 395 letture