Arrestato a febbraio, estradato lo stalker che era fuggito in Slovenia

polizia generico 1' di lettura Ancona 12/03/2019 - Era stato arrestato lo scorso 16 febbraio in Slovenia: M.B., 58enne ricercato per stalking e maltrattamenti in famiglia ai danni di una donna anconetana, è stato ora estradato e rinchiuso nel carcere di Trieste.

L'uomo, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa lo scorso ottobre dalla Procura di Ancona, si era reso latitante facendo perdere le proprie tracce. I poliziotti della Squadra Mobile dopo articolate indagini lo avevano localizzato in Slovenia, a Lubiana, dove viveva con la nuova compagna.

A febbraio, approfittando del fatto che la donna era rientrata per alcuni giorni in Italia, i poliziotti con la collaborazione dell'Interpol l'hanno seguita fino alla capitale slovena, dove è scattato l'arresto del ricercato.

La Slovenia ha ora concesso l'estradizione richiesta dall'Italia e lunedì gli agenti della Squadra Mobile hanno preso in consegna il 58enne al valico di frontiera di Trieste e lo hanno condotto in carcere.






Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2019 alle 16:49 sul giornale del 13 marzo 2019 - 279 letture

In questo articolo si parla di cronaca, 113, polizia di stato, stalking, slovenia, estradizione, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5eK





logoEV