contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Rugby: l'URA Ancona sconfitto da Macerata 20-37

2' di lettura
511

Una sconfitta e tanti rimpianti per l'Unione Rugbistica Anconitana nel match di domenica pomeriggio con la Banca Macerata Rugby. In un Nelson Mandela caldo e assolato, con una buonissima presenza di pubblico di entrambe le fazioni, i dorici di coach Marco Gallifuoco sono usciti sconfitti con il risultato di 20-37.

La fetta più importante della torta l'hanno conquistata i maceratesi bravi ad accelerare nel momento topico della partita, sfruttando un paio di individualità assolutamente da categoria superiore. Per i dorici c'è da salvare soprattutto l'atteggiamento e il vigore, rimasto standard dall'inizio alla fine. L'URA infatti è riuscita a ribattere colpo sul colpo ai dirimpettai restando in gara praticamente per tutto l'arco dei minuti di gioco. Per certi versi può essersi trattata della miglior prestazione corale in stagione che, tuttavia, non ha prodotto il massimo di quanto sperato. Il parziale di 20-30 ad un quarto d'ora dalla fine, unito alle due mete annullate probabilmente con eccessiva fiscalità, fanno capire che la compagine anconetana è viva e si giocherà le sue carte fino alla fine.

Jimmy Garzetti: "La partita casalinga contro Macerata ha messo in evidenza tutti i progressi dell'ultimo periodo che hanno fatto sì che un gruppo unito e convinto dei propri mezzi è riuscito a giocarsela alla pari per tutto il match contro la prima della classe. Il risultato è stato deciso solo da episodi sfavorevoli dei quali i maceratesi hanno approfittato. Una meta annullata nel finale avrebbe reso il parziale più giusto. La squadra ha dimostrato di essere motivata a raggiungere la salvezza per la quale lotterà sino all'ultima partita se ancora necessario".

URA ANCONA - BANCA MACERATA RUGBY 20-37

URA ANCONA: Pirani, Balercia, Zanoli, Martedì, Birtolo, Martini, Lucchetti, Ricci L., Brusca, Valassina, Ricci F., Calcinaro, Bonanni, Lucamarini, Giandomenico

A disposizione: Basile, Malatini, Carella, Stazio, Garzetti, Gambelli, Bartolini

Coach: Marco Gallifuoco



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2019 alle 17:39 sul giornale del 26 marzo 2019 - 511 letture