contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Mercante (Anaao): ''I prossimi appuntamenti elettorali siano occasione di confronto sui temi della sanità''

2' di lettura
326

Anaao Assomed Marche e Cosmed che rappresentano i dirigenti medici, veterinari e sanitari, in previsione della prossima tornata elettorale amministrativa ed europea, hanno avviato una discussione con i rappresentanti dei principali partiti politici sul territorio regionale partendo dal Partito Democratico.

“L’obiettivo- dice il segretario regionale Oriano Mercante che ha incontrato Luciano Agostini, responsabile Sanità del Partito Democratico della Regione Marche – è porre una rinnovata attenzione sui principali problemi della sanità marchigiana, con particolare riguardo alla proposta di Piano socio-sanitario regionale in esame in Consiglio regionale, agli aspetti organizzativi relativi alle liste di attesa, alla carenza di personale medico e sanitario, alla normativa concorsuale, ai rapporti con il privato, con la Facoltà di Medicina dell’Università Politecnica delle Marche ed alle problematiche del macrolivello “prevenzione primaria collettiva” con particolare riguardo alla Sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare”.

Alle problematiche generali comuni si affiancano quelle specifiche che riguardano le differenti aree vaste. All’incontro hanno preso parte anche Osvaldo Scarpino, Roberto Gobbato, Antonio Angellotti. “Esiste anche una necessità di ridiscutere i rapporti tra ASUR e Aree Vaste e di rielaborare una migliore strategia relativa a sedi e modelli organizzativi degli ospedali che dovranno garantire la risposta all’acuzie” – insiste Mercante. I medici e dirigenti sanitari chiedono una maggiore attenzione ai problemi della cronicità con risposte adeguate, sia domiciliari che residenziali, particolarmente nei riguardi della popolazione anziana.

“Andrà anche chiarito nel PSSR il ruolo da assegnare al privato” - insiste. Sulle liste di attesa COSMED e ANAAO chiederanno un monitoraggio trasparente e pubblico dei risultati raggiunti con le nuove iniziative della Giunta regionale ed una migliore gestione della formazione post-laurea con aumento delle borse per gli specializzandi soprattutto nelle aree carenti e con una estensione sempre maggiore del percorso formativo negli ospedali di tutta la regione.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2019 alle 17:42 sul giornale del 07 maggio 2019 - 326 letture