Ancona: rissa tra ex agli Archi, quattro denunciati

Volante polizia 1' di lettura Ancona 16/08/2019 - Una donna contesa da due uomini: scatta la rissa agli Archi, sedata dagli agenti delle volanti della Questura di Ancona.

È successo la notte di Ferragosto attorno alle 4, all'esterno di un locale pubblico di via Marconi. I poliziotti intervenuti sul posto hanno faticato non poco a dividere due anconetani di 32 e 34 anni, già noti alle forze dell'ordine, che erano venuti alle mani per motivi di gelosia nei confronti della loro ex, una 38enne anche lei nota alla polizia.

Dalle testimonianze raccolte, gli agenti hanno poi ricostruito che era stata la donna a scatenare la rissa aggredendo il 32enne. In difesa della 38enne era intervenuto anche un 29enne tunisino, scappato prima dell'arrivo della polizia e identificato in seguito. Tutti e quattro i soggetti coinvolti si sono colpiti reciprocamente con calci e pugni, e hanno poi rifiutato le cure del 118.

Tutti i partecipanti alla colluttazione sono stati denunciati per rissa. Per la donna e il 32enne è scattata anche la multa per lo stato di ubriachezza.






Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2019 alle 16:19 sul giornale del 17 agosto 2019 - 575 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, rissa, marco vitaloni, articolo





logoEV