Civitanova: Porto Recanati: minori ubriache soccorse a Ferragosto, i genitori rischiano una denuncia

Alcol 1' di lettura Ancona 16/08/2019 - Nel corso del servizio per i fuochi d’artificio, sono stati numerosi gli interventi svolti, in particolare dopo la mezzanotte. Intanto unitamente al personale sanitario di servizio sono state soccorse delle ragazze minorenni che si trovavano presso alcuni stabilimenti balneari per abuso etilico tant'è che e’ stato necessario il loro ricovero presso il pronto soccorso.

Al pronto soccorso sono finite altre persone, in questo caso maggiorenni, che si trovavano in evidente stato di ebrezza ma per i quali non era necessario l’ospedalizzazione. Rintracciati e avvisati i genitori dei minorenni che da una parte rischiano anche una denuncia per “abbandono di minore” come rischiano una denuncia anche i titolari degli stabilimenti balneari, se le minorenni dichiareranno di aver bevuto alcolici presso di loro e di seguito proposta di chiusura ai sensi dell’art.100 del t.u.l.p.s.

Effettuati anche alcuni interventi a seguito di accese discussioni tra giovani al fine di non farle travalicare in zuffe o risse.

Come sono stati effettuati alcuni controlli agli stabilimenti balneari unitamente ​​​​​​​alla polizia locale che stavano effettuando musica all’aperto per verificare se l’attivita’ di musica e ballo sia corrispondente alle autorizzazioni possedute ​​​​​​​nonche’ il possesso e il rispetto della documentazione d’impatto acustico che qualcuno non e’ stato in grado di produrre al momento.

Impiegati per il servizio 50 carabinieri.






Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2019 alle 13:36 sul giornale del 17 agosto 2019 - 2089 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, alcol, Sara Santini, articolo, donna ubriaca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Kj





logoEV
logoEV