Pesaro: Rissa in Viale Trieste, arriva la replica di un ragazzo coinvolto

polizia pian san lazzaro 1' di lettura Ancona 15/08/2019 - E’ arrivata la dura replica di uno dei ragazzi coinvolti nella vicenda della rissa in Viale Trieste, andata in scena nel tardo pomeriggio di Martedì.

Stando a quanto riferito dal ragazzo infatti, il tutto si sarebbe svolto in maniera differente: “Il diverbio ha avuto inizio davanti all’entrata di bagni Enrico. Contrariamente a quanto letto, nessuno ci ha cacciati da una spiaggia o cose simili. Uno dei ragazzi ha mostrato un atteggiamento ostile verso altri presenti e gli animi si sono improvvisamente scaldati”.

Il ragazzo prosegue: “Confermo l’episodio della bottiglia ma ribadisco: ogni gesto compiuto è stato un atto di difesa. L’aggressore si è dileguato prima dell’arrivo della Polizia, i restanti, me compreso, avrebbero aspettato volentieri gli agenti, non avevamo nulla da nascondere. Ma uno dei ragazzi era ferito e lo abbiamo portato a medicarsi”.






Questo è un articolo pubblicato il 15-08-2019 alle 12:50 sul giornale del 17 agosto 2019 - 897 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere pesaro, polizia locale, articolo, Roberto Panaroni





logoEV