Fano: Omissione di soccorso al Vallato: trovata la donna che ha urtato la bimba

1' di lettura Ancona 19/08/2019 - Aveva inavvertitamente fatto cadere una bimba in bici. Si era pure fermata per chiederle come stesse, ma si era fatta bastare le rassicurazioni della piccola. Peccato che la giovanissima ciclista – di appena 10 anni – non potesse ancora sapere di essersi rotta lo sterno. Nonostante la buona fede dell’automobilista, per la polizia locale si è trattato di omissione di soccorso, e non appena possibile si è messa sulle sue tracce.

È grazie alle telecamere di videosorveglianza che si è riusciti a individuare la responsabile di quanto accaduto (qui tutti i dettagli). Si tratta di una fanese della zona di 54 anni. C’era lei, sabato 10 agosto al Vallato, al volante di quella Lancia Y. Proprio come nel caso dell’urbinate che nei giorni scorsi ha investito una jogger milanese in viale Ruggeri per poi darsi alla fuga, la conducente della Lancia è stata denunciata per lesioni, fuga e omissione di soccorso.








Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2019 alle 17:10 sul giornale del 20 agosto 2019 - 919 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, incidente, incidente stradale, omissione di soccorso, investimento, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0OP