Jesi: Calcio: Jesina, non era la panchina dell’allenatore a scottare, ma la poltrona del presidente

2' di lettura Ancona 13/11/2019 - Soltanto ieri, accomunando i tecnici di Jesina e Aurora Basket, parlavamo di panchine che scottavano LEGGI QUI. Avevamo visto giusto, ma solo in parte, perché se è vero che è saltata la panchina dell’Aurora, Cuicchi al contrario è rimasto al suo posto.

Sinceramente un esonero non sarebbe logico, considerando che ha preso in mano una squadra che non ha certo costruito lui. Merita sicuramente altro tempo, pur se il tempo stringe.

Era invece la poltrona del presidente Mosconi a scottare, tant’è che, per il bene della Jesina, ha deciso di farsi da parte. Non certo per codardia, tanto meno per il timore di subire contestazioni, piuttosto, come egli stesso ha dichiarato, perché moralmente responsabile delle scelte effettuate. «Riconosco l’errore commesso in estate - ha dichiarato - e ne traggo le conseguenze. Mi spiace soprattutto per i tifosi perché, dopo l’impegno ed i sacrifici fatti per aver restituito alla Jesina la serie D e averle permesso di disputare una seconda parte di stagione ad alto livello, le aspettative erano ben altre. Continuerò a sostenere i leoncelli con la stessa passione e mi auguro che così facciano anche i tifosi».

In sostanza, dopo il fallimento del progetto Manuelli-Micozzi-Gagliardini, progetto societario che aveva favorito il sacrificio di Amici,l'unico che poteva rappresentare la jesinità, è il presidente ad auto eliminarsi. Più di ogni considerazione parlano i risultati, anzi parla la mancanza di risultati.

Preso atto della decisione di Mosconi si guarda avanti, ma avanti dove? E Come? Per ora nel comunicato stampa della società si specifica che “i soci hanno provveduto a nominare il rag. Giancarlo Chiariotti come nuovo presidente”.

Ovviamente come per l’allenatore si opta per una soluzione interna, del resto si è sempre avuta l’impressione che il nuovo presidente avesse già un ruolo decisionale di rilievo all’interno della società. Nulla di nuovo sotto il debole sole di novembre.

(foto tratta dalla pagina Facebook Jesina Calcio)






Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2019 alle 14:10 sul giornale del 14 novembre 2019 - 346 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, Jesina, dimissioni, articolo, giancarlo esposto, gianfilippo mosconi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcJ9





logoEV