Senigallia: Rocca Roveresca: Polo museale, "Non ci sono situazioni di grave pericolo, opportuno intervenire con il restauro già previsto"

1' di lettura Ancona 21/11/2019 - Domenica scorsa si è verificata la caduta di un elemento lapideo della Rocca Roveresca parte di un beccatello in pietra d’Istria di coronamento dei torrioni, che, fortunatamente, non ha comportato danni a persone.

Il Monumento è in consegna al Polo Museale delle Marche, istituto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo cui è affidata la gestione.

In seguito all'accaduto la direttrice della Rocca, Arch. Lian Pellicanò, funzionaria del Polo Museale delle Marche, dopo essersi consultata col funzionario di zona della Soprintendenza, ha richiesto prima un’attività di pronta verifica dei vigili del fuoco e poi ha avviato, grazie alla presenza della funzionaria restauratrice del Polo Museale delle Marche, un primo monitoraggio del sistema dei beccatelli. Le verifiche hanno evidenziato che non ci sono situazioni di grave pericolo, ma che è opportuno intervenire con un restauro, già previsto e che sta per essere predisposto in collaborazione con la Soprintendenza di Ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2019 alle 15:37 sul giornale del 22 novembre 2019 - 422 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, museo, polo museale delle marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc6P





logoEV