Montemarciano: usano iPhone rubati nel 2017. Otto persone denunciate per ricettazione

1' di lettura Ancona 04/12/2019 - I Carabinieri della Stazione di Montemarciano hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria otto persone per il reato di ricettazione, in quanto trovate in possesso di oggetti provento di furto. Il furto, da cui inizia la vicenda penale, era avvenuto il 24 marzo 2017 a Montemarciano.

Il bersaglio era stato il magazzino “Eurocom D.L.E.”, dove nella tarda serata alcune persone attualmente non identificate si erano introdotte, forzando la porta laterale, e avevano asportato alcuni telefoni cellulari iPhone.

Dopo l’allarme i Carabinieri erano intervenuti immediatamente sul posto e i ladri, colti di sorpresa, avevano preso solo una parte dei cellulari custoditi nel magazzino, e si erano allontanati facendo perdere le loro tracce nelle campagne circostanti, per sottrarsi alla cattura.

Durante la fuga dei malviventi alcuni cellulari erano caduti a terra, ed erano stati poi recuperati dai Carabinieri. Al termine del sopralluogo i telefoni oggetto di furto erano risultati essere 44, tutti marca iPhone, per un valore complessivo di 50.000 euro.

Le indagini condotte dai militari hanno consentito di identificare otto soggetti, che dagli accertamenti svolti risultano essere gli utilizzatori di 4 cellulari modello iPhone, che sono parte della refurtiva asportata nel 2017.

Le otto persone, di cui tre donne e cinque uomini, risultano essere residenti in varie regioni d’Italia, tra cui la Lombardia, l’Emilia Romagna, l’Umbria e il Lazio. Tutti sono stati denunciati alla Procura di Ancona per il reato di ricettazione.






Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2019 alle 11:13 sul giornale del 05 dicembre 2019 - 658 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdCJ





logoEV