Fermo: Sarà Bascioni il nuovo Presidente di Marca Fermana?

1' di lettura Ancona 05/12/2019 - Gran dibattito intorno all'Ente pubblico privato. Sembrava fatta per il Sindaco di Belmonte ed invece no. Ivano Bascioni dovrà attendere il 9 gennaio se la befana non gli porterà carbone

Bascioni è un sindaco (di Belmonte Piceno) di cuore e cervello. Farà bene sicuramente. Lo ha già dimostrato nel suo municipio.
Sempre ammesso però che la befana non gli porti il carbone e che non spuntino, per rimescolamento di carte, altri candidati forti.
E qui sta il punto. Se l'associazione fosse interamente privata: fatti loro, decidano pure come gli pare! Ma essendo anche pubblica, si dovrebbe procedere in altro modo.
Nel senso che, prima di tutto, il candidato presidente dovrebbe presentare un suo programma.
Cioè: cosa vorrà fare Marca Fermana nei prossimi anni? Che tipo di promozione? Con quali metodi? Spendendo quanto? Puntando su cosa? Coinvolgendo chi?
Non dico una sorta di programma elettorale, quanto invece uno strategico.
Se i privati vogliono perdere o guadagnare, fatti loro, ripeto.
Ma nel pubblico i soldi sono anche nostri, la terra da sviluppare o affossare è anche la nostra.
Vorremmo sapere quindi. E capire.
Al di là delle logiche di partito, se ancora ci sono i partiti e non i capibastone.
Stando così le cose sembrano più accordi di potere, di logiche spartitorie, di lobbies politiche, che scelte mirate alla buona conduzione e, specie, allo sviluppo della Terra di Marca.
Non me ne voglia Bascioni. Meglio lui che altri!!!




Adolfo Leoni


Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2019 alle 21:01 sul giornale del 07 dicembre 2019 - 188 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, presidente, programma, adolfo leoni, articolo, marca fermana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdIu