10 aprile 2020

...

E' tutto pronto per la firma da parte del premier Giuseppe Conte del nuovo DPCM che proregherà le misure restrittive di contenimento del Coronavirus fino al 3 maggio. Conte ha incontrato le parti sociali e i sindacati con i quali si è confrontato sulla bozza del testo che sarà varato nelle prossime ore e che sostituirà quello in scadenza il 13 aprile.






...

Da Camerano ad Ancona per acquistare prodotti senza glutine e spedire un pacchetto col corriere: automobilista sanzionato dalla polizia locale perché trovato troppo lontano dalla propria abitazione senza un giustificato motivo.



...

È partito nella giornata di giovedì lo screening sierologico degli operatori sanitari degli Ospedali riuniti di Ancona. I test sierologici permettono di verificare attraverso un prelievo del sangue, in tempi molto rapidi, la presenza e il tipo di anticorpi nell’organismo, e quindi di stabilire se la persona analizzata è venuta in contatto con il virus e se è o è diventata immune.


...

Cari Colleghi Imprenditori, certo l'esperienza del fare impresa non ha mai mostrato tutta la sua ambivalenza linguistica come in questo periodo. Mai come in questi giorni infatti l’espressione "fare impresa" ha assunto i connotati di qualcosa di estremamente complicato.



...

Con riferimento al parto di una mamma Covid-19 positiva avvenuto la sera del 6 aprile scorso all’Ospedale Salesi di Ancona è necessario fare alcune precisazioni per far comprendere a tutte le gestanti, attualmente affette da Coronavirus, la vicenda clinica specifica e per non dare alle donne ed alla popolazione messaggi allarmistici.




...

Dopo l'iniziativa a sostegno della Cultura, un gruppo di assessori di diversi Comuni italiani, tra i quali l'assessore del Comune di Ancona, Paolo Marasca, torna a rivolgersi al Ministro Dario Franceschini, per segnalare la drammatica situazione in cui versa l’Industria del Turismo nelle città italiane e l’intero comparto e chiede un incontro propedeutico alla costituzione di un gruppo di lavoro


...

In relazione all'emergenza Coronavirus è stata attivata ad Ancona una raccolta fondi finalizzata all'acquisto di materiale sanitario di cui dotare il personale e le ambulanze del 118 e gli automezzi delle U.S.C.A., le Unità Speciali di Continuità Assistenziale dell'Azienda sanitaria Area Vasta 2 che in questo delicato periodo sanitario supportano i pazienti risultati positivi da Covid-19 direttamente al proprio domicilio.


...

È stata avviata nella giornata di mercoledì la distribuzione dei buoni spesa alle prime 400 famiglie da parte del Comune di Ancona. Volontari della Protezione civile comunale, con la collaborazione dell’Assessorato alla Protezione Civile, hanno provveduto a recapitare al domicilio dei beneficiari un kit con la lettera che fornisce informazioni sull’utilizzo , il blocchetto con i voucher e l’elenco dei supermercati convenzionati.


...

Il “ferma tutto” deciso della Fipav ieri ha archiviato la stagione pallavolistica a tutti i livelli. Se i campionati regionali erano già stati chiusi, ora è toccato anche ad A e B, con cristallizzazione delle classifiche e blocco delle promozioni e retrocessioni. Per la Conero Planet Volley significa permanenza anche per l’anno prossimo in B2 per la NumanaBlu e in serie D per la Conero Esino.


...

Da Falconara, l'Associazione Foodbusters avvia la "spesa solidale" contro gli effetti del coronavirus. Dalle eccedenze dei ristoranti, ora l'Associazione riconverte lal propria attività e fa appello alla solidarietà della gente comune per "alimentare" le mense sociali. La mappatura completa delle mense marchigiane sul sito internet dei Foodbusters renderà più agevole la scelta delle destinazioni delle eccedenze per aziende e privati.


9 aprile 2020





...

Delle 5 proposte per Ancona fatte ieri al Sindaco e alla Giunta è emerso che ad Ancona nulla è possibile! Ricordo che molte di queste iniziative sono state già attuate concretamente in moltissime città italiane, evidentemente ad Ancona non si possono/vogliono fare.



...

Rifondazione Comunista ha scritto mercoledì mattina ai Prefetti di Pesaro, Ancona, Macerata, Fermo ed Ascoli Piceno in merito alla riapertura di molte aziende marchigiane in deroga a quanto previsto dal DPCM del 25 marzo 2020.











8 aprile 2020