Sirolo, spiagge affollate: arriva una nuova ordinanza del sindaco. Multe e più controlli

sirolo 1' di lettura Ancona 07/07/2020 - Spiagge affollate e mancato rispetto del distanziamento: il sindaco di Sirolo ha firmato una nuova ordinanza per affrontare il problema assembramenti. Previste multe salate per chi non segue correttamente le misure di distanziamento sociale

Nel primo weekend di luglio a Sirolo si è registrato il tutto esaurito con oltre 4500 presenze accertate. Una situazione che ha indotto il sindaco Moschella ad adottare una nuova ordinanza per regolamentare in maniera più stringente il distanziamento sociale nelle spiagge, nelle vie di accesso al mare e nei mezzi pubblici.

Il provvedimento ha reso sanzionabile, con multe che vanno da 400 a 3 mila euro, chi non rispetta le misure di prevenzione stabilite dalla Regione Marche. Rischia quindi la multa chi va in spiaggia con la febbre o violando la quarantena, o chi non porta la mascherina nei mezzi di trasporto pubblici o durante l'accesso alle spiagge.

Si tratta di un "atto necessario - spiega Moschella - per garantire la salute di tutti i cittadini, dei numerosi turisti e dei visitatori che ogni giorno frequentano il centro storico e le spiagge uniche nel loro genere". Il sindaco ha inoltre aggiunto che saranno intensificati i controlli con la polizia locale presente anche in spiaggia.

A Sirolo in questa estate caratterizzata dal Covid si può andare nelle spiagge libere solo prenotando un posto tramite l'apposita app o sito web www.sirolospiagge.it






Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2020 alle 16:48 sul giornale del 08 luglio 2020 - 1348 letture

In questo articolo si parla di attualità, spiaggia, redazione, sirolo, multe, ordinanza, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bp3n





logoEV