Senigallia: Ad agosto tornano la Campionaria e la Fiera di Sant'Agostino ma niente fuochi d'artificio

2' di lettura Ancona 13/07/2020 - Nell'estate senza i grandi eventi a causa del Covid-19, la spiaggia di velluto “sacrifica” anche i fuochi d'artificio ma salva la Campionaria e la Fiera di Sant'Agostino. I due eventi che tradizionalmente chiudono la stagione estiva sono stati confermati e le rispettive macchine organizzative sono al lavoro per completare gli ultimi dettagli.

Fiera Campionaria, organizzata dall'Expo Marche in collaborazione con la Cna, inizierà come da tradizione nei giorni precedenti la Fiera di Sant'Agostino e per concludersi in concomitanza. Il 30° appuntamento con la rassegna dedicata ai più svariati settori merceologici come arredamento e design, edilizia, artigianato e moda, tempo libero, salute e benessere, e agroalimentare, si terrà nei giardini della Rocca Roveresca e in piazza del Duca dal 23 al 30 agosto dalle 17 alle 24.

Stiamo lavorando per dare alla città un evento all’altezza, inserendo anche elementi di novità -spiega Giacomo Mugianesi di Cna- Con Marche Expo abbiamo pensato ad una formula che coniughi sicurezza e libertà di circolazione all’interno dei padiglioni, nei quali si potrà visionare i prodotti, acquistare e chiedere consulenze per tutte quelle novità legate anche agli incentivi, dalle ristrutturazioni alla mobilità”. E in effetti la logistica della Campionaria e della Fiera di Sant'Agostino ricalca i protocolli sanitari stabiliti per i mercati che prevedono il divieto di assembramenti, percorsi ben delineati di entrata e uscita dei visitatori, che ovviamente dovranno indossare la mascherina, il distanziamento tra il passeggio e le bancarelle e l'apposita cartellonistica che ogni espositore dovrà apporre. Anche per la Fiera di Sant'Agostino, giunta quest'anno alla 556° edizione e che si svolgerà in tutto il centro storico dal 27 al 30 agosto, il Comune ha già aperto le iscrizioni per gli ambulanti che intendono partecipare.

Le adesioni fino a questo momento sono buone e speriamo che la situazione, dal punto di vista sanitario si mantenga sotto controllo come ora anche ad agosto -commenta Giacomo Cicconi Massi di Confartigianato- le imprese stanno registrano cali importanti, con perdite anche oltre il 30%, per cui auspichiamo che questo importante appuntamento di fine estate, così come altri che sono già partiti, siano una boccata di ossigeno per i commercianti ma anche una attrattiva per i visitatori”. Annullato invece lo spettacolo pirotecnico sul mare, l'evento più atteso di grandi e piccini di fine estate che creerebbe inevitabili e ingestibili assembramenti su tutto il lungomare.






Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2020 alle 10:15 sul giornale del 14 luglio 2020 - 259 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, redazione, articolo





logoEV