Settore agricolo: Rinnovo contratti provinciali mobilitazione nazionale e regionale

2' di lettura Ancona 15/07/2020 - Il settore agricolo è rilevante per l’ economia del nostro paese e della nostra regione per dimensioni occupazionali per fatturato e per la notevole quantità e qualità delle esportazioni agricole.

Le segreterie nazionali FAI FLAI UILA e le segreterie provinciali di FAI-CISL FLAI- CGIL UILA- UIL indicono per giovedì 16 luglio una giornata di mobilitazione e informazione sullo stato dei rinnovi dei contratti provinciali del settore agricolo. Nelle Marche, gli occupati del settore si attestano a 1800 unità ( dati 2019) con contratto a tempo indeterminato e ad 8200 unità con contratto a tempo determinato per un totale di oltre 10000 addetti. Inoltre negli ultimi anni si è avuto un forte incremento delle attività agrituristiche e del conseguente turismo gastronomico . Il fatturato delle attività agricole supera i 1.500.000.000 ,00 di euro pari al 3 % della produzione agricola nazionale, rappresentando così uno dei settori vitali della nostra regione anche per il valore delle esportazioni .

In questi difficili mesi caratterizzati dalla emergenza pandemica COVID 19 , persino durante il periodo di lockdown , i prodotti alimentari della nostra agricoltura non sono mai mancati nei negozi e nelle case degli italiani grazie allo straordinario impegno e senso di responsabilità profuso dai lavoratori del settore . Il mercato del lavoro agricolo nelle Marche è tendenzialmente sano, ma proprio per questo motivo bisogna tenere alta la guardia anche a ragione delle crescenti difficoltà di carattere finanziario causato dalla emergenza sanitaria Covid 19. Un settore che, nelle Marche è costituito principalmente da piccole e piccolissime aziende e molto spesso a conduzione familiare, rischia di diventare preda della malavita organizzata che ha ingenti risorse finanziarie a disposizione .

Va quindi costituita al più presto, in ogni provincia una cabina di regia e una rete del lavoro agricolo di qualità, per mantenere e garantire integrità al settore ed avere un autorevole osservatorio permanente delle dinamiche del comparto agricolo e dei suoi livelli occupazionali . Le relazioni sindacali, la giusta applicazione dei contratti di lavoro ed il loro corretto rinnovo, la attività della Bilateralità assumono un ruolo fondamentale per arginare i fenomeni di illegalità e sfruttamento del lavoro . Le lavoratrici e i lavoratori del settore credono che il rinnovo contrattuale non possa essere derogato ad altro periodo ed auspicano che il confronto con le controparti produca la sua naturale sintesi nel più breve tempo possibile .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2020 alle 15:47 sul giornale del 16 luglio 2020 - 194 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqJr