Operazione 'Strade pulite': 16 veicoli abbandonati sequestrati dai carabinieri

carabinieri ancona 1' di lettura Ancona 22/07/2020 - Continua l’operazione “Strade pulite” dei Carabinieri del Norm della Compagnia di Ancona che, nelle ultime 48 ore, hanno rimosso dalle strade 16 mezzi (12 auto, un camper e 3 motocicli), risultati in stato di abbandono e privi di assicurazione

Si tratta prevalentemente di auto abbandonate per le vie della città (via Ascoli Piceno, via Buozzi e via Grandi) che i carabinieri hanno sequestrato d’iniziativa durante i numerosi servizi di prevenzione attuati in città. Alcune di esse erano anche di un certo valore.

Da tempo erano state abbandonate dai proprietari che invece di rottamarle hanno preferito parcheggiarle negli spazi pubblici senza assicurazione. Gli accertamenti hanno consentito di appurare che in rarissimi casi i proprietari erano deceduti e senza eredi. Per questo motivo è stata avviata la procedura d’ufficio di alienazione con la Direzione Regionale dell’Agenzia del Demanio di Ancona.

L’operazione portata avanti dai militari si inserisce in un più ampio contesto di monitoraggio delle aree di degrado della città finalizzato a contrastare il fenomeno ambientale dell’abbandono dei veicoli. Dall’inizio dell’anno l’operazione ha consentito di sequestrare 195 veicoli e comminare sanzioni amministrative per un totale di circa 170 mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2020 alle 15:52 sul giornale del 23 luglio 2020 - 231 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/brkH