Senigallia: al ballottaggio senza apparentamenti. Confronto secco tra centrosinistra e centrodestra

2' di lettura Ancona 27/09/2020 - Adesso è ufficiale: non ci saranno apparentamenti. Al ballottaggio del 4 e 5 ottobre il voto sarà "secco" o centrosinistra o centrodestra.

Domenica alle 18 (orario di chiusura dell'ufficio elettorale) sono scaduti i termini per presentare eventuali apparentamenti con le due coalizioni che si sfideranno al ballottaggio e non ce ne sono stati. Il centrosinistra del candidato sindaco Fabrizio Volpini, che fin dall'esito del primo turno aveva dichiarato che “l'unico apparentamento sarebbe stato con gli elettori”, ha confermato la propria posizione così come il candidato del centrodestra Massimo Olivetti, che nelle prime ore dopo il voto aveva avuto contatti con Paolo Molinelli e Gennaro Campanile, correrà con la stessa coalizione del primo turno. Ovviamente in mezzo c'è tutto un elettorato che rappresenta voti preziosi che i due schieramenti cercheranno di accaparrarsi.

Due sono le diverse composizioni del Consiglio Comunale a seconda di chi sarà il vincitore. Se il centrosinistra otterrà la maggioranza dei voti allora il Consiglio Comunale guidato dal sindaco Fabrizio Volpini sarà composto da Dario Romano, Ludovica Giuliani, Chantal Bomprezzi, Margherita Angeletti, Rodolfo Piazzai, Ilaria Ramazzotti, Luigi Giacomelli, Luana Pedroni, Fabio Baldoni e Massimo Barocci per il Pd, Stefania Pagani e Simone “Quilly” Tranquilli per Vola Senigallia, Enrico Pergolesi e Mauro Gregorini per Diritti al Futuro e Lorenzo Beccaceci per Vivi Senigallia. All'opposizione oltre a Massimo Olivetti, per Fratelli d'Italia Massimo Bello e Marcello Liverani, per la Lega Nicola Regine ed Elena Campagnolo, per la Civica Gabriele Cameruccio e Riccardo Pizzi per Forza Italia Alan Canestrari, e poi Gennaro Campanile.

Situazione completamente ribaltata in caso di vittoria del centrodestra. In consiglio con il sindaco Olivetti sederebbero per Fratelli d'Italia Massimo Bello, Marcello Liverani, Cinzia Petetta, Silvia Tomassoni, Ilaria Bizzarri, per la Lega Nicola Regine, Elena Campagnolo, Filippo Crivellini, Floriano Schiavoni, Andrea Carletti, per la Civica Gabriele Cameruccio, Riccardo Pizzi, Andrea Ansuini e per Forza Italia Alan Canestrari e Luigi Rebecchini. All'opposizione Campanile, Volpini, Dario Romano, Ludovica Giuliani, Chantal Bomprezzi, Margherita Angeletti per il PD, per Vola Senigallia Stefania Pagani, per Diritti al Futuro Enrico Pergolesi, per Vivi Senigallia Lorenzo Beccaceci.






Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2020 alle 19:33 sul giornale del 28 settembre 2020 - 355 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli, politica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bw8Z





logoEV
logoEV