Giuseppe Mazzarella, Presidente di Confartigianato Marche, eletto nel comitato nazionale. "Responsabilità e coraggio per uscire dalla crisi"

2' di lettura Ancona 04/12/2020 - La voce delle imprese delle Marche a Roma. Importante riconoscimento per Giuseppe Mazzarella Presidente regionale di Confartigianato, imprenditore del settore calzaturiero. Mazzarella è stato nominato nel comitato di presidenza della Confederazione nazionale entrando a far parte della squadra di Marco Granelli neo eletto alla guida della più grande Associazione di rappresentanza dell’artigianato e delle piccole imprese.

Per Mazzarella è una riconferma ai vertici nazionali avendo già ricoperto importanti ruoli, a partire dalla delega per l’internazionalizzazione. Questo incarico rappresenta un ulteriore riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni a sostegno del sistema produttivo.

“Sono onorato, ha detto il Presidente Mazzarella, di poter mettere a disposizione le mie competenze e il mio impegno soprattutto in un difficile momento come questo. In questi mesi le micro e piccole imprese hanno sofferto e sono in grande difficoltà. Ci giochiamo il futuro: mai come quest’anno la manovra economica deve essere una legge di rilancio e non possiamo permetterci esitazioni nell’utilizzare le risorse europee per investire sui punti di forza del nostro sistema produttivo”.

Usciremo da questa crisi con uno sforzo eccezionale di responsabilità e coraggio da parte di tutti per ricostruire un modello di sviluppo economico e sociale che faccia leva sul valore espresso dagli artigiani e dalle piccole imprese che nelle Marche sono 126.000 , la quasi totalità del tessuto produttivo.

Oltre al Presidente Mazzarella, nella Giunta esecutiva nazionale sono stati eletti Graziano Sabbatini Presidente di Confartigianato Ancona - Pesaro e Urbino e Enzo Mengoni Vicepresidente di Confartigianato Macerata- Ascoli Piceno- Fermo.

Vogliamo essere, hanno concluso all’unisono i tre Presidenti di Confartigianato, parte attiva nella realizzazione di un progetto, di un piano pluriennale che parta necessariamente dalle caratteristiche del nostro territorio e delle imprese e che vogliamo presentare alle Istituzioni regionali e nazionali per condividere le nostre proposte su come far ripartire la competitività, rilanciare lo sviluppo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2020 alle 15:27 sul giornale del 05 dicembre 2020 - 366 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, marche, confartigianato marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEFZ





logoEV