Vacanze sulle nevi valdostane per Ronaldo e Georgina: scoppia la polemica

1' di lettura Ancona 28/01/2021 - In barba alle norme restrittive anticovid, CR7, al secolo Cristiano Ronaldo Dos Santos Aveiro, e la sua compagna Georgina Rodriguez, hanno deciso di trascorrere una insolita vacanza nei dintorni di Courmayer.


Nel dettaglio, la zona scelta dalla celebre coppia per festeggiare il 27mo compleanno di Georgina, è stata quella della val Vény, nella regione della Val d’Aosta. Cristiano Ronaldo, libero da immediate incombenze pedatorie e non convocato dal tecnico juventino Andrea Pirlo per la sfida di Coppa Italia contro la Spal, ha in pratica nuovamente trasgredito ogni regola anticovid, uscendo dal proprio Comune, dalla propria provincia e dalla propria regione. A quanto pare, la cosa non risulta essere un problema per CR7: già in passato aveva violato le regole sulla quarantena per tornare in patria. A tradire Ronaldo è stata una story su Instagram, successivamente rimossa, ove il campione e la sua fidanzata, a pollice alzato, erano ritratti in motoslitta. Il web, spietato, attraverso gli screenshot, ha diffuso in un amen la notizia su tutti i social.

Al momento, nonostante i carabinieri di Aosta stiano facendo accertamenti sul caso, non risulta che i due illustri protagonisti siano stati multati, ma nei prossimi giorni qualche provvedimento (anche societario), potrebbe sempre arrivare. Certò però, che per un calciatore che guadagna un bel mucchio di milioni di euro all’anno, le sanzioni previste dalla legge, risulteranno estremamente risibili e poco dissuasive.






Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2021 alle 12:55 sul giornale del 29 gennaio 2021 - 239 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, milano, lombardia, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bLwp





logoEV