Ancona: un etto e mezzo di cocaina nascosto in bagno, arrestato un 56enne

1' di lettura Ancona 06/03/2021 - Operazione antidroga della Squadra mobile della questura di Ancona: arrestato un ex commerciante tunisino di 56 anni da anni residente in città

L’uomo è stato intercettato nella giornata di venerdì in via De Gasperi: alla vista dei poliziotti ha tentato di disfarsi di una dose di cocaina gettandola tra le auto in sosta. Poco dopo è quindi scattata la perquisizione domiciliare nell’abitazione del 56enne alle Brecce Bianche dove, nascosti in bagno, sono stati rinvenuti e sequestrati circa un etto e mezzo di cocaina, del valore di circa 15mila euro, e 2.250 euro in contanti, ritenuto il provento dell'attività di spaccio.

I poliziotti hanno sequestrato anche 300 grammi di creatina monoidrata, sostanza impiegata per il taglio delle dosi, e numeroso materiale per il confezionamento dello stupefacente. L'uomo è stato arrestato e portato a Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2021 alle 12:05 sul giornale del 08 marzo 2021 - 248 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, droga, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRn5