"Toccare l'arte alla radio": la Fondazione Arnaldo Pomodoro si racconta

1' di lettura Ancona 24/03/2021 - Sesta puntata della rassegna "Toccare l'arte alla radio", ideata dal Museo Omero e Slash Radio Web, la radio ufficiale dell'Unione Ciechi ed Ipovedenti italiana.

Andrea Sòcrati e Federico Giani, curatore presso la Fondazione Arnaldo Pomodoro, in dialogo sull'arte e la poetica di uno dei più grandi scultori contemporanei. L'opera del 1968 presente nella collezione del Museo Omero, il piccolo ma emblematico Rotante Massimo, costituirà l'incipit di un percorso che porterà alla scoperta di alcuni famosi capolavori del Maestro Arnaldo Pomodoro, come la Grande Sfera della Farnesina a Roma e il Grande Disco di Piazza Meda a Milano.

Dall'analisi di queste opere, le cui elaborate e misteriose strutture interne invocano l'attenzione visiva e tattile del fruitore, emergeranno possibili interpretazioni sul piano psicologico e filosofico. Un viaggio interiore, dunque, per cogliere quelle che Carl Gustav Jung definiva le fantasie che ci sollecitano dal "sottosuolo". Sarà possibile ascoltare la registrazione della puntata anche sul sito www.museoomero.it

La foto, raffigurante il Grande Disco in bronzo di Piazza Meda a Milano, è uno scatto di Philippe Ferrand, gentilmente concesso dall’archivio fotografico della Fondazione Arnaldo Pomodoro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2021 alle 17:37 sul giornale del 25 marzo 2021 - 135 letture

In questo articolo si parla di cultura, museo, ancona, museo statale tattile omero, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bUgg