Alla Fondazione di Lorenzo Farinelli il grazie delle istituzioni

1' di lettura Ancona 09/07/2021 - L’azienda Ospedali Riuniti e l’Università Politecnica delle Marche consegnano l’attestato e ribadiscono il ruolo e l’impegno di Associazioni e Fondazioni

Una piccola cerimonia, informale ma sentita: durante il convegno agli Ospedali Riuniti sulla terapia CAR-T che finalmente è possibile anche nel reparto Ematologia della clinica di Torrette, il magnifico rettore dell’Università Politecnica delle Marche Gianluca Gregori, il direttore generale degli Ospedali Riuniti Michele Caporossi e il primario di Ematologia Attilio Olivieri hanno consegnato un attestato di ringraziamento alla Fondazione Lorenzo Farinelli. Grazie infatti all’impegno manifestato nella lotta contro il Linfoma, la tipologia di tumore che si è portato via Lorenzo due anni fa quando ancora non era possibile accedere alla terapia CAR-T per curare il giovane medico anconitano, ora finalmente anche le Marche possono avere questa terapia, costosa e complicata, ma possibile grazie alla professionalità del reparto di Ematologia di Torrette.

Erano presenti l’AIL “Associazione Italiana Lotta contro le Leucemie Linfomi e Mieloma” Sede Ancona/Macerata, l’Associazione Ylenia Morsucci di Falconara, l’Associazione Sergio Luciani di Fabriano, la Fondazione Ospedale Salesi di Ancona, la Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2021 alle 17:18 sul giornale del 10 luglio 2021 - 165 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Fondazione Lorenzo Farinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b0E4





logoEV