Numana: spaccia marijuana, denunciato il vigilante di uno chalet

Squadra mobile - polizia 1' di lettura 16/07/2021 - Spacciava marijuana alla spiaggia di Marcelli di Numana: denunciato dalla polizia un uomo di 60 anni.

In casa aveva oltre un etto di marijuana, che secondo gli investigatori spacciava lungo la riviera del Conero. Per per questo un uomo di 60 anni di Sirolo, addetto alla vigilanza notturna di uno stabilimento balneare di Marcelli, è stato denunciato dalla polizia per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Le indagini della Squadra mobile di Ancona sono partite in seguito a numerose segnalazioni di giovani che frequentavano nelle ore notturne la spiaggia di Marcelli. Giovedì sera, dopo una serie di appostamenti, gli agenti sono riusciti ad identificare un sospetto, oggetto di un continuo viavai di ragazzi: un uomo di sessanta anni, addetto alla vigilanza notturna di uno stabilimento balneare di Marcelli.

Nello chalet l'uomo aveva a sua disposizione un capanno che utilizzava come spogliatoio, che è stato subito sottoposto a perquisizione. All'interno è stato rinvenuto un coltello a serramanico di 20 cm, con la lama che presentava evidenti tracce di sostanza stupefacente. È stata quindi perquisita anche la sua abitazione, dove i poliziotti hanno trovato oltre un etto di marijuana. La sostanza è stata sequestrata e il 60enne denunciato.






Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2021 alle 16:42 sul giornale del 17 luglio 2021 - 156 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, numana, marcelli di numana, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/caL2





logoEV
logoEV