Un nuovo dispositivo per il Salesi: Estra Prometeo sostiene l’acquisto di un macchinario

1' di lettura Ancona 22/10/2021 - Estra Prometeo, da sempre vicina ai bisogni delle comunità nelle quali opera, ha sostenuto l’acquisto di un nuovo dispositivo per Video Elettroencefalografia in funzione nel reparto di Neurofisiopatologia dell’ospedale Salesi, diretto dalla dottoressa Carla Marini.

La bella iniziativa, alla cui realizzazione la società ha contribuito, è stata lanciata dalle Patronesse del Salesi attraverso una raccolta fondi. “Siamo orgogliosi – afferma il presidente di Estra Prometeo Marco Gnocchini - di aver contribuito attivamente, con un’importante donazione, all'acquisto del macchinario. Estra ed Estra Prometeo sono impegnate da anni a sostenere in maniera concreta tutto ciò che riguarda la realtà dell’ospedale Pediatrico dorico e il suo impegno a favore dei bambini ospiti della struttura. Abbiamo iniziato un percorso insieme alle istituzioni che ci vedrà sempre più coinvolti in questo ambito. Allo stesso modo appoggeremo sempre e con gioia le iniziative della benemerita associazione delle Patronesse che da anni occupa un posto di rilievo nel cuore di tutti gli anconetani".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2021 alle 18:03 sul giornale del 23 ottobre 2021 - 153 letture

In questo articolo si parla di attualità, ospedale salesi, Estra, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpY1





logoEV