Pallamano Camerano, sconfitta di misura per entrambe le squadre

3' di lettura Ancona 25/10/2021 - Non riesce la rimonta per la Pallamano Camerano che subisce la prima sconfitta stagionale contro comunque un ottimo Lions Teramo per 22-23.

I cameranesi arrivano sull'onda dell'entusiasmo per questo che è un match molto importante per la classifica. Ad attendere i gialloblu l'arrembante e temibile Lions Teramo che sono poco sotto i padroni di casa, ma hanno un’ottima organizzazione soprattutto difensiva, non a caso è la squadra con meno gol subiti del torneo. Il pubblico di casa è un fattore determinante in questa che è stata una partita molto equilibrata. Prima frazione di gioco molto intensa, con le due squadre che sentono l'importanza della partita, e l'arbitro sfoggia i primi cartellini gialli per sedare gli animi: Camerano già da subito ad inseguire grazie ad un attivissimo Murri tra gli ospiti: la fisicità degli abruzzesi si fa sentire e, anche grazie all'estremo difensore ospite protagonista nella prima frazione di gioco, si va al riposo sul punteggio di 9-12. Avvio di ripresa a tinte abruzzesi, con Toppi e Murru ancora protagonisti con gli ospiti al 6' che si portano sul 10-16. Grazie a Scandali, Bilò e l'ingresso di Covali, la formazione di Capurro tiene la scia di Teramo e a metà della ripresa dimezza lo svantaggio, 15-18. Finale di partita a tinte gialloblu che quasi riescono nella rimonta, ma alla fine l'organizzazione difensiva del Lions Teramo ha avuto la meglio.

“Nei primi 15 minuti abbiamo fatto buone azioni in attacco ma meno in difesa – commenta coach Capurro – Mentre nella ripresa non abbiamo giocato bene perché non siamo stati così veloci anche se abbiamo avuto un’ottima reazione. Per una formazione giovane come la nostra è stato comunque un bel test contro un’ottima squadra e ci è stato utile per vedere a che punto siamo del nostro percorso di crescita”.

PALLAMANO CAMERANO – LIONS TERAMO 22-23 (9-12 pt)

PALLAMANO CAMERANO: Sanchez, Giambartolomei 3, Bilò 6, Gardi 3, Scandali 2, Selmani, Marinelli 2, Francelli, Brilli, Francinella, Covali 3, Antonelli 2, Coppari, Boccolini, Vagnoni 1, Rossi All. Capurro

LIONS TERAMO: Di Marcello P., Leodori, Barbuti 3, Di Marcello A., Cinelli, Murri 9, Toppi 4, Giampietro 2, Bellia, De Angelis M., Barbuti, Camaioni, Reginaldi, De Angelis A. 5, Forlini All. De Angelis

Arbitri: Kurti – Maurizzi

Pallamano Camerano femminile, sconfitta in Toscana

La Pallamano Camerano femminile torna dalla Toscana a mani vuote. Le ragazze di coach Davide Campana si devono arrendere d’un soffio all’Euromed Mugello per 29-25, dopo una gara tirata e combattuta contro un’ottima compagine. Le gialloblu hanno mostrato tanta grinta e carattere rimanendo in scia alle avversarie e chiudendo sul 14-14 la prima frazione. Le padrone di casa sono riuscite a trovare il margine vincente nella ripresa anche se la Pallamano Camerano ha dimostrato di tenere bene il campo e non ha sfigurato affatto.

“Una partita molto tirata – commenta coach Davide Campana - Partita durissima sotto l'aspetto fisico ma siamo state sempre in partita. Prendiamo il parziale nel secondo tempo su contropiedi su nostre palle perse dovute alla stanchezza. Sono soddisfatto della prestazione anche se la strada da percorrere è ancora lunghissima. L'unico modo per migliorare è lavorare”.

EUROMED MUGELLO – PALLAMANO CAMERANO 29-25 (14-14 pt)

EUROMED MUGELLO: Dallai L., Gigli, Simoni 3, Salemme 10, Incagli, Gargani 2, Guidoni 3, Dallai E., Crescioli, Gorelli 8, Matini, Santoni 3, Landi, Gori All. Marracchi

PALLAMANO CAMERANO: Pirani, Scandali, Toppa 3, Forconi 5, Furiasse, Velieri 6, Francelli 3, Baldascini 5, Battaglini, Bilò 3, Giambartolomei, Rombini All. Campana

Arbitri: Della Maggiora – Nocentini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2021 alle 16:28 sul giornale del 26 ottobre 2021 - 118 letture

In questo articolo si parla di sport, camerano, a2, Pallamano Camerano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqnB