Scappa dalla comunità, un carabiniere la convince a tornare, 14enne rintracciata a Sirolo

4' di lettura Ancona 27/10/2021 - La sensibilità di padre, oltre che le qualità di carabiniere, sono state fondamentali per rintracciare una 14enne ospite di una comunità di Morrovalle che aveva fatto perdere le sue tracce nella giornata di giovedì scorso. È stata rintracciata a Sirolo con l’aiuto dei social. Ma riavvolgiamo il nastro.

Nel primo pomeriggio di giovedì 22 ottobre, i carabinieri della compagnia di Civitanova e della stazione di Morrovalle ricevono la denuncia di scomparsa della giovane da una comunità della zona. Era uscita alle 7 per andare a scuola e non è rientrata. Dalle prime indagini emerge che l’adolescente aveva scritto ad un parente un messaggio per far presente la sua intenzione di non ritornare in comunità, ma che comunque stava bene.

Trattandosi sì di un allontanamento volontario ma pur sempre di minore, i militari hanno subito attivato il protocollo di ricerche concordato con la Prefettura e sono partite le ricerche, anche se il cellulare della ragazza risultava spento e nessuno tra parenti e amici era in grado di fornire elementi utili alle ricerche.

Dopo alcuni giorni, uno dei carabinieri attivi nelle operazioni, monitorando continuamente i social, si è accorto martedì mattina, 26 ottobre, che il telefono della ragazza era di nuovo acceso e online. Ha deciso così di scriverle, anche se la giovane si mostrava riluttante a dialogare. Man mano, però, l’esperienza di padre del militare (ha alcuni figli adolescenti delle stessa età della ragazza) gli è tornata utile e la 14enne ha pian piano iniziato a dargli fiducia. Nella tarda serata, la giovane si è convinta ad incontrare il carabiniere a Sirolo, dove diceva di trovarsi. «Ma vieni da solo». Rintracciata nel centro ai piedi del Conero, la ragazza, in ottima salute, segno che chi l’ha ospitata l’ha trattata bene, è stata accompagna in caserma a Civitanova, dove ad attenderla c’era la madre.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

348.7699158

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino






Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2021 alle 14:43 sul giornale del 28 ottobre 2021 - 338 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqMs