Diocesi in lutto, è morto don Giovanni Squartini

1' di lettura Ancona 27/11/2021 - Venerdì 26 novembre è tornato alla Casa del Padre Don Giovanni Squartini.

I funerali si terranno lunedì 29 novembre, alle ore 15, nella cattedrale di San Ciriaco, presieduti dall’Arcivescovo Angelo Spina. Don Giovanni Squartini era nato a Camerano il 27 gennaio del 1942 ed era stato ordinato sacerdote il 26 agosto del 1968 nella chiesa di Camerano, con l’imposizione delle mani da parte di Mons. Bernardino Piccinelli.

Da quel momento per don Giovanni iniziò il cammino di pastoralità che lo portò a lavorare nelle Parrocchie di San Giuseppe a Falconara, della Santissima Madre di Dio alle Torrette, San Michele Arcangelo al Pinocchio, San Nicolò di Bari a Sirolo, Sant’Egidio Abate a Staffolo e, infine, nella Parrocchia della Visitazione della Beata Vergine Maria a Falconara Alta.

Il 26 agosto del 2018 aveva ricordato il Giubileo sacerdotale nella chiesa di Falconara Alta con una grande partecipazione di popolo non solo di questa parrocchia, ma anche di quelle in cui aveva svolto il suo ministero sacerdotale, a dimostrazione della sua preziosa attività svolta in ogni luogo in cui era stato inviato. Da qualche anno, sotto l’incalzare di una stanchezza sempre più debilitante, era ospite presso la Residenza per Anziani Collegio Pergolesi di Jesi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2021 alle 12:59 sul giornale del 29 novembre 2021 - 237 letture

In questo articolo si parla di attualità, Arcidiocesi Ancona Osimo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwPA





logoEV
logoEV