Covid, scatta l'obbligo della mascherina all'aperto in centro: l'ordinanza della sindaca Mancinelli

2' di lettura Ancona 06/12/2021 - Come in molte altre città italiane, anche ad Ancona scatta l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto nelle zone più affollate della città durante il periodo natalizio

Da mercoledì prossimo 8 dicembre 2021 e sino al 9 gennaio 2022, dalle ore 09.00 alle ore 21.00 è obbligatorio l’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherina) anche all’aperto per chiunque transiti in determinate aree della città di Ancona, nello specifico Viale della Vittoria durante lo svolgimento dei mercati ambulanti, Piazza Cavour, Corso Garibaldi e relative traverse verso Corso Mazzini e Corso Stamira, Corso Mazzini durante lo svolgimento del mercato ambulante, Piazza Roma e Piazza D'Armi durante lo svolgimento del mercato ambulante. In Piazza del Plebiscito l'obbligo sarà in essere dalle ore 17.00 alle ore 01.00.

Lo stabilisce un'ordinanza odierna del Sindaco in considerazione del fatto che, analogamente a altre località, nel periodo delle festività natalizie e a ridosso delle stesse si verifica un maggiore afflusso di persone nel centro cittadino e in altre aree all'aperto, tale da generale pericolosi assembramenti di persone nelle aree di maggiore attrattività. Il provvedimento si rende necessario- si spiega nell'ordinanza- visto l’evolversi della situazione pandemica e valutato che è indifferibile ed urgente fare chiarezza identificando tali località in modo chiaro, intellegibile e noto alla cittadinanza ed a chiunque utilizzi tali spazi pubblici ed aperti al pubblico. Si ricorda che la normativa nazionale prevede l’obbligo per le persone di utilizzo di mascherina anche all’aperto quale strumento di protezione individuale e collettiva in relazione ai doveri solidaristici di tutela della salute pubblica in caso di assembramenti.

Non hanno l’obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie:

a) i bambini di età inferiore ai sei anni;

b) le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonché le persone che devono comunicare con un disabile in modo da non poter far uso del dispositivo;

c) i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva;

d) i clienti che consumano al tavolo o al bancone dei pubblici esercizi presenti nelle zone indicate ai precedenti punti;

La violazione delle disposizioni dell' ordinanza in questione comporta la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 ad euro 1000. Incaricate del controllo e dell'esecuzione del provvedimento sono la Polizia Locale e le Forze di Polizia operanti sul territorio comunale






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2021 alle 16:40 sul giornale del 07 dicembre 2021 - 1425 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, comunicato stampa, mascherina all'aperto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cytx





logoEV
logoEV