Ubriaco e a torso nudo distrugge gli specchietti delle macchine parcheggiate lungo vai XXIX Settembre

polizia notte 1' di lettura Ancona 21/05/2022 - Il ragazzo è stato fermato nella sua follia vandalica dettata dai fumi dell'alcol da una volante della Polizia di Stato. Il 20enne veniva deferito per danneggiamento aggravato e sanzionato per ubriachezza molesta

La serata alcolica degli studenti furi sede è terminata con un’imprevista visita alla Questura di Ancona. A finire nei guai soprattutto un dei tre ragazzi, il giovane, al termine di una serata passata a bere, perdeva completamente il controllo, togliendosi la maglietta e iniziando a vandalizzare le automobili parcheggiate lungo via XXIX settembre, distruggendo gli specchietti retrovisori, assistito da due coetanei.

Essendo ormai passate le 4 di notte la scena non poteva non essere segnalata alla Centrale Operativa, che infatti inviava sul luogo una volante della Polizia di Stato. Il subitaneo arrivo dei Poliziotti permetteva di intercettare il giovane, facilmente riconoscibile in quanto a torso nudo e in evidente stato di euforia alcolica.

Condotti in questura per l’identificazione, i ragazzi risultavano essere studenti, di circa vent’anni, domiciliati ad Ancona per motivi di studio, ma senza precedenti di polizia.

Valutate le circostanze il ragazzo rintracciato a colpire le autovetture veniva deferito all’A.G. per danneggiamento aggravato, nonché sanzionato per ubriachezza molesta.






Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2022 alle 15:05 sul giornale del 23 maggio 2022 - 306 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8tZ





logoEV
logoEV
logoEV