Il ministero approva i corsi di Dottorato di Ricerca della Conerobus

1' di lettura Ancona 09/08/2022 - "Un riconoscimento importante per guardare al futuro", commenta il presidente Papaveri

Il Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) ha approvato i corsi di Dottorato di Ricerca dell’Università Mercatorum di Roma, promosso con la fondamentale partnership di Conerobus Spa. I percorsi formativi di Dottorato Industriale sono due: “Big data ed intelligenza artificiale” e “Gestione finanziaria d’impresa e prevenzione della crisi”.

“Si tratta di un riconoscimento per noi molto importante a livello nazionale – spiega Muzio Papaveri, Presidente di Conerobus – perché sta a significare che l’azienda ha concretamente uno sguardo rivolto al futuro: crisi e gestione d’impresa, big data e intelligenza artificiale non possono che essere tematiche tanto dell’oggi quanto del domani”.

Conerobus ha aderito ai due Corsi di Dottorato tramite la stipula della convenzione ed il cofinanziamento delle borse di studio a valere sui fondi PNRR. Il percorso dei due dottorati a carattere industriale prevede il coinvolgimento dell’azienda di trasporto pubblico locale per la fase di formazione del dottorando, il quale riceverà un’elevata formazione su progetti specifici legati alle tematiche del corso, garantendo la prevalenza dell’attività di ricerca e la presenza in azienda fino ad un massimo di 18 mesi. Le selezioni per partecipare ai corsi di dottorato sono già aperte e la scadenza è fissata al 12 settembre. Per il corso ‘Big Data’ i posti disponibili sono 16, di cui 12 con borsa di studio, mentre per il corso sulla gestione finanziaria i posti a diposizione sono 20, di cui 15 con borsa di studio.

Informazioni complete sui Dottorati sono disponibili sul sito dell’università Mercatorum al seguente link: https://www.unimercatorum.it/ricerca/dottorati-di-ricerca/.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2022 alle 11:13 sul giornale del 10 agosto 2022 - 208 letture

In questo articolo si parla di attualità, conerobus, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkam





logoEV
logoEV
logoEV