Birra in sconto ma serve la tessera fedeltà: parapiglia al supermercato

1' di lettura Ancona 14/08/2022 - Sul posto sono intervenuti forze dell'ordine, Croce Gialla e 118

Acquista al supermercato della birra con il prezzo scontato, ma poi quando va alla cassa e paga gli fanno notare che il prezzo ribassato indicato sullo scaffale è riservato ai clienti con la tessera fedeltà, che lui non ha. Tanto è bastato per far andare in escandescenza un uomo di 30 anni che non voleva pagare qualche decina di centesimi in più. L'uomo ha iniziato a litigare con un dipendente del supermercato e i due sono poi venuti alle mani. Ad avere la peggio nella rissa è stato l'addetto e un altro cliente che era intervenuto per cercare di separare i due. L'episodio è avvenuto l'altro giorno in un supermercato in zona Tavernelle.

Sul posto sono intervenuti carabinieri, polizia e Croce Gialla di Ancona. Il 30enne, in evidenti condizioni psico-fisiche alterate, è scappato dal supermercato ma è stato rintracciato e bloccato poco dopo dalle forze dell'ordine. Dato che continuava ad essere estremamente agitato, è stato sedato e trasportato in codice rosso all'ospedale di Torrette per gli accertamenti del caso.






Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2022 alle 11:55 sul giornale del 16 agosto 2022 - 441 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkXl





logoEV