contatore accessi free

Trovato in possesso di un telefono rubato e grimaldelli: denunciato

1' di lettura Ancona 24/09/2022 - Denunciato dalla polizia un pregiudicato 47enne

Nella serata di venerdì, nel corso degli usuali servizi di controllo del territorio, gli agenti delle Volanti della Questura di Ancona hanno notato in zona Piano due soggetti appiedati con felpe con cappuccio e cappellini che, alla vista della polizia fingendo indifferenza, hanno tentato di allontanarsi. I poliziotti li hanno fermati per un controllo e identificati come due cittadini italiani di 47 e 52 anni, entrambi pregiudicati.

Il 47enne, in evidente stato di nervosismo, è stato perquisito e trovato in possesso di un metro a nastro avvolgente, tagliato in punta, con del nastro bi-adesivo applicato all’estremità, e del frammento tagliato del metro, anch’esso con del nastro bi-adesivo applicato alle estremità. Oggetti che sono notoriamente utilizzati per estrarre monetine e banconote dalle cassette per la raccolta di monete.

L'uomo è stato trovato trovato in possesso anche di uno smartphone rubato. Circostanza che è stata scoperta quando il 47enne ha mostrato spontaneamente ai poliziotti il contenuto del telefonino, al fine di comprovarne la proprietà, facendo emergere delle anomalie, come la presenza di un greenpass intestato ad un'altra persona. Messo alle strette, il 47enne ha confessato di aver acquistato il telefonino da un suo amico per 90 euro. L'uomo è stato quindi denunciato per i reati di ricettazione e per il possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.






Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2022 alle 17:07 sul giornale del 26 settembre 2022 - 160 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drRc