contatore accessi free

Fagioli (Azione) replica al dem Falà: “Dialogo con il Pd? Dove ci sono candidati capaci e dove c’è riformismo”

1' di lettura Ancona 04/12/2022 - Il coordinatore regionale di Azione, Tommaso Fagioli, replica al segretario provinciale del Pd di Ancona, Jacopo Francesco Falà, che in una nota stampa ha polemizzato su dimissioni di massa e sulla mancanza di dialogo fra i due partiti

“Nessuna dimissione di massa: Azione ad Ancona perse sette iscritti nel 2020 dopo la ‘questione’ Sanna. Il risultato delle ultime elezioni politiche dimostra che il partito sta crescendo nelle Marche, a dispetto di quanto sostiene il Pd”. Così il coordinatore regionale di Azione, Tommaso Fagioli replica al segretario provinciale del Pd di Ancona, Jacopo Francesco Falà, che in una nota stampa ha affermato che ad Ancona il partito di Carlo Calenda “è già stato oggetto di un fenomeno di dimissioni di massa che ha lasciato solo pochi iscritti”. (Qui la lettera di Falà)

“Azione dialoga con il Pd senza pregiudiziali, come ha spiegato anche Calenda – aggiunge – un dialogo possibile dove ci sono candidati capaci come Ida Simonella, che abbiamo contribuito ad eleggere alle primarie. Ma forse per il segretario Falà la provincia di Ancona finisce alle porte del capoluogo”.

“Per quanto riguarda il tavolo del centrosinistra a Jesi (previsto per il 6 dicembre) non vi parteciperemo – conclude- perché come abbiamo più volte puntualizzato, laddove il Pd si pone in ottica riformista noi ci siamo, mentre quando va ‘a braccetto’ con i 5 Stelle non può esserci intesa in quanto le visioni sono diametralmente opposte”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2022 alle 08:36 sul giornale del 05 dicembre 2022 - 98 letture

In questo articolo si parla di politica, tommaso fagioli, pd ancona, azione marche, Jacopo Falà, carlo calenda, comunicato stampa, azione ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dGCJ





logoEV
logoEV
qrcode