contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA

Capodanno in sicurezza: Predisposto il dispositivo di security per la festa in Piazza della Repubblica

1' di lettura
130

polizia di stato carabinieri guardia di finanza polizia locale

Saranno altresì vigenti i divieti contenuti nel Regolamento di Polizia Urbana concernenti i botti e petardi, il vetro e l’alcool

In occasione dei festeggiamenti del Capodanno che si svolgeranno in piazza della Repubblica ad Ancona con il concerto del gruppo “Rumba de Bodas” e la presenza di Dj set, la Questura ha predisposto gli opportuni servizi di ordine pubblico per la corretta gestione dell’evento.
L’Amministrazione Comunale ha predisposto adeguate misure di safety, che consistono, in primo luogo, nell’impiego di un congruo numero di addetti alla sicurezza con il compito di controllo degli accessi all’area interessata dal concerto, assistenza all’esodo, instradamento e monitoraggio dell’evento stesso.
Oltre a tali addetti, saranno presenti operatori formati per il rischio incendio, un centro coordinamento emergenze e un presidio sanitario.
La Polizia Locale ha inoltre emesso una specifica ordinanza di viabilità, con la quale ha disposto i provvedimenti limitativi della circolazione.
Saranno vigenti i divieti contenuti nel Regolamento di Polizia Urbana concernenti i botti e petardi, il vetro e l’alcool.
Il dispositivo di security vedrà il coinvolgimento di operatori della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale.


In termini più generali, inoltre, al fine di prevenire e contrastare episodi di “criminalità diffusa” e atti di intemperanza, il week end di Capodanno sarà caratterizzato da un’implementazione e un potenziamento di tutti i servizi interforze di controllo e presidio del territorio, anche con il coinvolgimento della Polizia Locale e della Polizia Stradale, quest’ultima impegnata nel controllo della viabilità negli orari più critici, in particolare quelli notturni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


polizia di stato carabinieri guardia di finanza polizia locale

Questo è un articolo pubblicato il 31-12-2022 alle 14:09 sul giornale del 02 gennaio 2023 - 130 letture






qrcode