contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Falconara: Tutti in maschera per "La città di Carnevale"

2' di lettura
436

Si svolgerà domani , sabato 4 marzo dopo il rinvio per maltempo di sabato scorso. L’evento è organizzato dal Comune di Falconara e vede protagonisti carri allegorici, gruppi mascherati, scuole, associazioni culturali, sociali e sportive del territorio comunale e dei Comuni limitrofi

Grande attesa per ‘La Città di Carnevale’, la grande festa che riempirà di colori e animazione tutto il centro città e che si svolgerà domani 4 marzo dopo il rinvio per maltempo di sabato scorso. L’evento è organizzato dal Comune di Falconara e vede protagonisti carri allegorici, gruppi mascherati, scuole, associazioni culturali, sociali e sportive del territorio comunale e dei Comuni limitrofi. Confermata la formula delle passate edizioni: l’evento si aprirà attorno alle 14.30 con la sfilata dei carri di Chiaravalle e Montemarciano e poi, a partire dalle 16.30, il centro della festa sarà piazza Mazzini, dove saranno premiati i gruppi mascherati e quelli delle scuole. In palio ci sono buoni offerti da tantissimi negozi e attività economiche di Falconara. C’è ancora tempo per iscriversi al concorso: per partecipare i gruppi mascherati possono inviare una mail all’indirizzo cultura@comune.falconara-marittima.an.it. Per consentire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione sarà interdetta la sosta e la circolazione in alcune strade del centro dalle prime ore del mattino di sabato fino alle 20. L’elenco delle strade è disponibile sul sito istituzionale dell’ente al link https://tinyurl.com/46fm3x2c. Il Comune di Falconara ha disposto la presenza della polizia locale e della protezione civile lungo tutto il percorso della sfilata e in piazza Mazzini. Per agevolare la sosta di residenti e partecipanti alla festa è stata disposta l’apertura straordinaria dell’area parcheggio all’interno del Parco Kennedy.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2023 alle 13:05 sul giornale del 04 marzo 2023 - 436 letture






qrcode