contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Fugge dall'ospedale minacciando il suicidio. Fermata in stazione dalla Polfer

2' di lettura
144

La donna che si allontanata dall’ospedale di Torrette manifestando intenti suicidi. La signora è stata individuata nei pressi della stazione di Ancona e riaffidata alle cure dei sanitari

3.306 persone controllate, 5 indagati, 225 pattuglie impegnate in stazione e 70 a bordo treno per un totale di 136 convogli ferroviari presenziati, 26 servizi automontati lungo linea e nelle stazioni prive del presidio fisso di Polizia Ferroviaria, 8 contravvenzioni elevate, 4 minori rintracciati e 4 provvedimenti di allontanamento dalla stazione ferroviaria. È questo il bilancio dell’attività, nell’ultima settimana, del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo che ha visto l’intensificazione dei servizi di vigilanza da parte delle donne e degli uomini della Polizia di Stato in servizio presso il Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo sia all’interno delle stazioni che a bordo dei treni nell’ambito delle tre regioni di competenza territoriale.

Nel corso della settimana è stata pianificata la giornata “Stazioni Sicure” dedicata al contrasto delle attività illecite ed alla prevenzione di reati che rientra tra le iniziative disposte periodicamente, su scala nazionale, dal Servizio Polizia Ferroviaria per aumentare i livelli di sicurezza dei viaggiatori che si muovono in treno, mediante il potenziamento dei servizi di vigilanza e controllo. Nel corso dell’operazione, personale della Polfer di Ancona ha controllato un cittadino straniero colpito da un provvedimento di espulsione emesso dal Tribunale di Modena. Lo stesso è stato accompagnato al Centro Permanenza per Rimpatrio di Potenza in attesa dell’esecuzione della misura.

Gli agenti della Polfer di Ancona, nel corso del pomeriggio di sabato, sono intervenuti in collaborazione con i Carabinieri, per rintracciare una donna che si era allontanata dall’ospedale di Torrette manifestando intenti suicidi. La signora è stata individuata nei pressi della stazione di Ancona e riaffidata alle cure dei sanitari.

Nella stazione di Pescara gli operatori della Polfer hanno rintracciato e riaffidato 3 minori stranieri che poco prima si erano arbitrariamente allontanati da una comunità del posto.

La Polfer di Avezzano ha denunciato per resistenza e oltraggio a P.U. un cittadino italiano che, nel corso di un controllo, ha opposto resistenza agli agenti infrangendo il vetro della porta d’ingresso dell’ufficio di polizia. Successivamente l’uomo è stato trasportato presso il pronto soccorso del locale ospedale, su disposizione dei sanitari intervenuti sul posto.

Nella stazione di Ancona 4 cittadini stranieri, sorpresi in stato di ubriachezza, sono stati sanzionati e allontanati dalla stazione per almeno 48 ore, con il relativo provvedimento previsto in materia di sicurezza urbana.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un articolo pubblicato il 14-03-2023 alle 09:06 sul giornale del 15 marzo 2023 - 144 letture






qrcode