contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Casa Vinicola Garofoli e Fricchiò insieme per Cantine Aperte

2' di lettura
186

La famiglia Garofoli apre le porte e rinnova l’invito per il consueto appuntamento organizzato dal Movimento Turismo del Vino dedicato a tutti gli eno-appassionati, curiosi ed esperti. Sabato 27 e domenica 28 maggio p.v. ritorna in tutta Italia e nelle Marche “Cantine Aperte”

Un’occasione per conoscere i vini del territorio marchigiano e trascorrere una giornata di convivialità con la propria famiglia e i propri amici. Una due giorni con degustazioni e visite in cantina, ma anche tante altre iniziative alla scoperta di nuovi sapori e di nuove esperienze.

Verrà presentato per la prima volta il progetto “Storie di Garofoli”. Due saranno i racconti presentati in anteprima agli enonauti che viaggeranno con noi salendo nella macchina del tempo.

La degustazione dei vini della famiglia Garofoli sarà accompagnata da buon cibo che farà anche molto bene! In questa edizione di Cantine Aperte la Garofoli sarà affiancata da FRICCHIÒ. Fricchiò è la Ristorazione Solidale del CENTRO PAPA GIOVANNI XXIII ONLUS di Ancona, che dal 1997 opera nel territorio marchigiano a sostegno delle persone con disabilità e delle loro famiglie con l’obiettivo di offrire dignità, inclusione e autonomia. Con il food acquistato sosterrete CONCRETAMANTE le persone con disabilità del Centro.

«È una bellissima occasione di inclusione sociale e lavorativa – dicono dal Centro Papa Giovanni XXIII – negli anni abbiamo imparato che la solidarietà e cibo possono essere facce della stessa medaglia. Un ringraziamento particolare alla famiglia Garofoli per aver scelto Fricchiò».

«Da sempre dedico una particolare attenzione alla cultura alimentare – dichiara Caterina Garofoli – È ciò che cerco di trasmettere alle mie figlie e quindi cerco di veicolarla anche in azienda. La qualità, nel vino e nel cibo, è fondamentale per una corretta alimentazione. Ormai da 30 anni si conduce questa campagna con l’evento di Cantine Aperte e ogni anno la consapevolezza del consumatore aumenta. E per me, per noi, questa è una grande soddisfazione».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2023 alle 19:28 sul giornale del 24 maggio 2023 - 186 letture






qrcode