contatore accessi free

Vince Silvetti e vince Marco Battino: Gli 867 di Ripartiamo dai Giovani valgono un assessorato e mezzo

2' di lettura Ancona 30/05/2023 - Fin dalla chiusura dell’apparentamento con il candidato di centro destra Marco Battino è stato in prima fila nel supportare Silvetti nel rush finale al voto e nei festeggiamenti della vittoria. Sarà lui il nuovo assessore ad università e politiche giovanili

La vittoria alle elezioni comunali di Ancona non è solo di Daniele Silvetti. C’è infatti un altro candidato sindaco a portare a casa un importante e imprevedibile risultato. Si tratta di Marco Battino, candidato sindaco della lista civica Ripartiamo dai Giovani nel primo turno, che dopo l’apparentamento al candidato Daniele Silvetti, si trova sul carro dei vincitori. Gli accordi con la coalizione di centrodestra erano stati chiari e vista la vicinanza dimostrata tra Battino e Silvetti nelle ultime ore nulla lascia supporre che qualcosa sia destinato a cambiare da qui al momento della pubblicazione di quella che sarà la nuova Giunta comunale.

Gli accordi raggiunti riguardavano l’autonomia della lista con la sottoscrizione del programma di Ripartiamo dai Giovani e la concessione di indipendenza decisionale e politica della lista civica e far più discutere la trattativa relativa alle posizioni della futura Giunta.

Starà infatti a Ripartiamo dai Giovani sceglie il futuro assessore con deleghe all’Università e alle politiche giovanili (con ogni probabilità lo stesso Battino) e porre un’indicazione sul nome del futuro assessore alla cultura, comunque da individuare in una personalità tecnica esterna alla politica.

Un accordo che ha attratto e sta attraendo molte critiche dal polo avverso a quello di Silvetti che ha denunciato fin da subito l’accordo, seppur del tutto legittimo dal punto di vista democratico e istituzionale, come un poco elegante mercimonio di poltrone (qui l’articolo).

Critiche che non hanno fermato Battino, che è riuscito a far fruttare al meglio i 948 voti del primo turno (la vittoria di Silvetti al ballottaggio è arrivata con soli 1400 voti di vantaggio).

«Queste due settimane siamo stati attaccati in tutti i modi per una scelta che ci farà portare avanti il nostro programma- ha spiegato Battino a vittoria ancora caldissima- Ce ne hanno dette di tutti i colori ma alla fine abbiamo avuto ragione noi. Sono contento che alla fine i giovani sono al centro delle politiche di questa città. Rimaniamo indipendenti e autonomi, Daniele ci ha garantito che il nostro programma verrà portato avanti e realizzato».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter

di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it











qrcode