contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Falconara: Parte l'asfaltatura delle strade dopo gli scavi per la fibra. Ecco le vie interessate dai cantieri

2' di lettura
96

Dopo i lavori di scavo per la posa della fibra ottica, che hanno danneggiato alcune strade falconaresi, parte il rifacimento parziale del manto stradale a carico di Telecom, che ripristinerà l’asfalto nelle vie Calabria, La Costa, Foscolo, Marconi, Parini, Piemonte, dello Stadio e della Tecnica

A partire da lunedì 28 agosto, salvo maltempo, partiranno le asfaltature, che ripristineranno il fondo stradale nel tratto interessato dai lavori. Nelle strade oggetto di intervento, dove è previsto il doppio senso di marcia, la circolazione sarà disciplinata con il senso unico alternato. In via dello Stadio, in via Parini e nell’ultimo tratto di via Foscolo, dove si circola a senso unico, sarà ristretta la carreggiata ma resterà comunque garantito il transito.

Il programma delle asfaltature è stato stabilito dopo un incontro tra l’assessore alla viabilità Romolo Cipolletti, i tecnici comunali e i rappresentanti della ditta d’appalto di Telecom, chiamata a garantire la fruibilità delle strade e la sicurezza della circolazione dopo gli interventi per l’installazione della fibra.

«Per la posa della fibra le aziende possono contare su una normativa loro favorevole, che consente di procedere senza autorizzazioni e operando un ripristino solo sul tratto di asfalto strettamente interessato dagli scavi – spiega l’assessore Cipolletti –. Dopo gli interventi è però emersa la necessità di ripristinare porzioni più ampie di carreggiata e ho fatto presente questa esigenza alle aziende coinvolte, ottenendo un intervento più ampio di quello previsto inizialmente. E’ stato poi necessario attendere i tempi di assestamento prima del ripristino definitivo dell’asfalto. L’amministrazione comunale ha sempre seguito il procedere dei lavori affinché venisse garantita la sicurezza e la transitabilità di auto e pedoni fosse ripristinata nel più breve tempo possibile».



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-08-2023 alle 19:34 sul giornale del 25 agosto 2023 - 96 letture






qrcode