contatore accessi free

La Movida alcolica dei minorenni anconetani. Sanzionati 3 locali del centro per aver servito minori di 18 anni

Piazza del Papa 2' di lettura Ancona 03/10/2023 - Secondo la Questua il bilancio delle ispezioni è preoccupante posto che sono state sanzionate, amministrativamente e penalmente, ben tre locali su tre controllati. Tutti i minorenni sorpresi a bere sono stati riaffidati ai genitori

Nell'ambito di un'importante operazione coordinata dalla Polizia Amministrativa di Ancona, su indicazione del Prefetto, è stato messo in atto un vigoroso sforzo per verificare il rispetto delle normative che vietano la somministrazione di bevande alcoliche ai minori nella zona della movida anconetana. Sabato scorso, questa iniziativa ha portato a risultati preoccupanti, con tre locali su tre controllati sanzionati per violazioni specifiche.

In Corso Mazzini, due locali sono stati sottoposti a severi controlli. In uno di essi, le autorità hanno sorpreso tre sedicenni al tavolo mentre consumavano bevande alcoliche. Il titolare del bar è stato sanzionato con tre verbali di 333 euro ciascuno per la violazione della normativa di settore.

Nel secondo locale, ben nove liceali, tutti minorenni, sono stati identificati mentre sorseggiavano vino, birra e cocktail vari. Anche in questo caso, il titolare è stato multato con tre sanzioni amministrative di 333 euro ciascuna. È importante notare che il proprietario aveva già subito provvedimenti sanzionatori in passato per la somministrazione di alcolici a minori di 18 anni.

Per entrambi i locali di Corso Mazzini, sarà inoltrata una segnalazione al Prefetto di Ancona per valutare la possibile sospensione dell'esercizio, la quale può variare da 15 giorni a tre mesi.

Nel cuore della notte, in Piazza del Papa, due ragazzi appena quattordicenni sono stati controllati mentre uscivano da un locale sorseggiando un drink "vodka-redbull", che avevano acquistato senza alcun documento richiesto dal barman, nonostante la loro evidente minore età. In questo caso, sia il barman che il titolare sono stati deferiti all'autorità giudiziaria per la violazione contravvenzionale penale. Anche in questa circostanza, sarà inoltrata una segnalazione al Prefetto di Ancona.

Tutti i minori coinvolti nell'operazione sono stati riaffidati ai loro genitori.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2023 alle 13:58 sul giornale del 04 ottobre 2023 - 386 letture

In questo articolo si parla di cronaca, movida, polizia ancona, piazza del plebiscito, vivere ancona, piazza del papa, comunicato stampa, movida ancona, alcol minori ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eu4i





logoEV
logoEV
qrcode