contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Aeroporto Sanzio, "Annunci fallaci e promesse vuote, il PD esige trasparenza"

2' di lettura
82

Nella seduta del Consiglio regionale delle Marche di ieri, il Partito Democratico è intervenuto per chiedere chiarezza su una serie di questioni cruciali che coinvolgono l’aeroporto marchigiano.

Durante un'interrogazione a risposta immediata della nostra consigliera Manuela Bora, è emerso ancora una volta che del contratto tra ATIM e Aeroitalia pare non esservi traccia.

Come se non bastasse, a stretto giro un’altra ammissione e una seconda smentita. Ricorderete che dopo la decisione di Aeroitalia di cancellare importanti rotte internazionali da e per Ancona, il Presidente Acquaroli, evidentemente per coprire questa clamorosa figuraccia internazionale, annunciò tramite un post su Facebook, successivamente ripreso dall'Ansa, la firma di un protocollo d'intesa con Ryanair per promuovere il territorio marchigiano. Sempre ieri, il consigliere regionale PD Antonio Mastrovincenzo, interrogando l'Assessore Brandoni, ha ottenuto la smentita del Direttore ATIM, che ha dichiarato chiaramente che non esiste alcun protocollo d’intesa con Ryanair.

Il Partito Democratico delle Marche esige trasparenza, chiarezza e responsabilità nella gestione della Regione. Non possiamo permetterci annunci fallaci e promesse vuote. La Giunta Acquaroli continua a scaricare sull’agenza regionale ATIM per il turismo, da loro voluta con un lauto compenso previsto per un direttore venuto direttamente da Roma, le responsabilità politica di dare risposte chiare che continuano a non arrivare, con smentite e contraddizioni imbarazzanti rispetto a quanto dichiarato da Acquaroli stesso. La giunta di destra deve rendere conto ai cittadini delle Marche, che meritano una leadership affidabile e competente.

Oggi apprendiamo un ulteriore annuncio di nuove tratte verso la Grecia. Sarà la volta buona? Nel frattempo scopriamo da un’interrogazione del capogruppo Maurizio Mangialardi che i voli di continuità territoriale verso Roma Fiumicino, Milano Linate e Napoli stanno viaggiando mezzi vuoti, a spese dei marchigiani. Crediamo che sia ora di smetterla con i proclami di Acquaroli, e che dopo 3 anni sia ora che la destra inizi a dimostrare qualche risultato concreto.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2023 alle 12:31 sul giornale del 07 dicembre 2023 - 82 letture






qrcode