contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CULTURA
comunicato stampa

Alla Mole la visita guidata "DA CAGLI A GUTTUSO. Un percorso tra Scuola romana e Realismo del dopoguerra"

2' di lettura
54

Ultimo appuntamento di Febbraio con i nostri eventi in Pinacoteca alla Mole!

Sempre legata alla mostra temporanea DAL FUTURISMO ALL'INFORMALE - Capolavori nascosti nelle collezioni del Mart a cura di Alessandra Tiddia, da un'idea di Vittorio Sgarbi (in corso fino al 1 Aprile 2024), vi aspetta un'altra VISITA GUIDATA TEMATICA.

Un'occasione da non perdere per scoprire la mostra e le opere della Galleria d'Arte Moderna della Pinacoteca Civica, in un nuovo allestimento temporaneo.

PROGRAMMA:

DOMENICA 25 FEBBRAIO ore 17:00 - VISITA GUIDATA TEMATICA - DA CAGLI A GUTTUSO. Un percorso tra Scuola romana e Realismo del dopoguerra

Vi aspettiamo!

Biglietto Unico

Valido per LA PINACOTECA ALLA MOLE e Mostra DAL FUTURISMO ALL'INFORMALE - Capolavori nascosti nelle collezioni del Mart

Orari di apertura
Lunedì Chiuso
Mar - Ven 10-13 / 16-19 (ultimo ingresso alle 12:00 e alle 18:00)
Sab - Dom - Festivi 10-19 (ultimo ingresso alle 18:00)

La biglietteria chiude sempre un’ora prima della struttura

Ingresso Mole Vanvitelliana - Banchina Giovanni da Chio 28, Ancona

Sala Vanvitelli

Dopo la rivoluzione delle avanguardie e la tragedia della seconda guerra mondiale, il contesto artistico italiano cerca nuovi stimoli per reinventarsi.

Iniziata già negli anni venti, la spinta del ritorno al figurativo diventa sempre più preponderante, tanto che il dibattito tra astrattismo e figurazione sarà la colonna portante delle ricerche artistiche italiane del dopoguerra.

Uno dei più importanti episodi della pittura italiana del Novecento è la cosiddetta Scuola romana, gruppo eterogeneo di pittori accomunati da una affine sensibilità alla figurazione.

La Pinacoteca vanta alcune opere di uno dei suoi artisti più noti e rappresentativi, Corrado Cagli, che nella sua parabola creativa ha abbracciato anche la pittura astratta; dalla Pinacoteca alle opere del Mart, in dialogo fra loro, proseguiremo il percorso alla scoperta dello stimolante contesto romano del dopoguerra, dove spicca la personalità di Renato Guttuso, il più importante esponente del realismo socialista.

Prenotazione obbligatoria - Posti limitati

Quota di adesione:
Intero € 12,00 (comprensivo del biglietto d'ingresso ridotto e della visita guidata)

Gratuito (minori di 14 anni)

Per info e/o prenotazioni:
071 205677 (negli orari di apertura)
museicivici.ancona@gmail.com





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2024 alle 09:21 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 54 letture






qrcode