contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

L'anconetana Simonetta Capotondo è "Lady Chef 2024" ai Campionati della Cucina Italiana

1' di lettura
3206

Medaglia d’oro nella categoria Lady Chef per Simonetta Capotondo ai Campionati della Cucina Italiana organizzati da FIC (Federazione Italiana Cuochi), andati in scena a Rimini lo scorso 18 febbraio.

L'anconetana ha trionfato con il piatto “Raviolo al nero di seppia con burrata e alici, datterini e corallo al pomodoro” e si è aggiudicata anche il premio “Interazione Social” per la tranquillità dimostrata durante la gara, nonostante la tensione. Simonetta è stata premiata da Rocco Pozzulo, presidente della Fic.

Sfoglina professionista, diplomata in “Tecnico dei Servizi di Ristorazione”, si è classificata al secondo posto del Concorso Internazionale “Sfoglino d’oro”. Da anni lavora nel settore della ristorazione e dell’insegnamento in Italia, con esperienze anche all’estero. Tiene corsi di pasta professionali, amatoriali e online. Oltre a partecipare a fiere ed esibizioni, dove l'arte della pasta fatta a mano diventa “show”, propone anche “pasta in piazza”, un nuovo modo di insegnare all'aperto, proprio nelle piazze, unendo la valorizzazione del territorio e a quella dei prodotti tipici della tradizione culinaria italiana.

Si definisce una “sfoglina itinerante" perchè - dichiara - “con semplici attrezzature (spianatoie e mattarelli) è possibile tenere lezioni ovunque. La mia passione per questa arte è legata ai ricordi di mia nonna: all’odore dell’impasto, ai gesti abili che faceva con il mattarello per stenderla, al rumore del coltello che tagliava veloce veloce sul tagliere, e poi a quel gesto che incantava ogni volta quando dalle sue mani si srotolavano le lunghe tagliatelle.”

La sua vittoria è motivo di orgoglio per la città di Ancona e per la nostra regione.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2024 alle 09:08 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 3206 letture






qrcode