contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nuova sede per l'Informagiovani del Comune di Ancona. Pronte anche le aule studio al Centro Giovanile di Torrette

3' di lettura
184

L'Informagiovani del Comune di Ancona ha una nuova sede. 

Negli uffici di via Frediani 8 D sono state trasferite tutte le attività svolte dal servizio in carico all'assessorato alle Politiche giovanili del Comune, che è pubblico e gratuito e offre informazione e orientamento su lavoro, formazione, opportunità all’estero, servizi al cittadino, autonomia abitativa, imprenditoria, tempo libero ed eventi culturali. Aperto tutti i giorni feriali con orario 10:00-13:00 e 15:00-18:00, tranne i pomeriggi di venerdì e sabato, l’Informagiovani fornisce informazioni e supporto per i progetti professionali o personali, consulenza per la ricerca del lavoro e sul percorso di formazione, materiali informativi organizzati per temi, occasioni di confronto su idee, dubbi, progetti, servizi, pc e connessione wifi gratuita.

L' obiettivo - ricorda l'assessore a Politiche giovanili, Università e Sviluppo imprenditoriale, Marco Battino - è quello di sostenere e accompagnare i giovani nella loro crescita personale, nella valorizzazione delle loro competenze, nella raccolta di informazioni efficaci suggerendo percorsi in sintonia con le aspettative e i desideri di ciascuno. Attivo anche il nuovo servizio "Book club" attraverso il quale si promuovono letture mirate alla formazione e all'orientamento. Non da ultimo – sottolinea l’assessore – la stretta vicinanza alla residenza comunale che permette una maggiore interazione con gli uffici delle Politiche giovanili".

Il personale dell’Informagiovani in questi giorni è impegnato in collaborazione con gli Istituti Scolastici in corsi di orientamento in uscita dal percorso scolastico e sta partecipando agli Open Day dell’Univpm con il desk ‘Ancona città universitaria’ così da fornire tutte le informazioni necessarie ai nuovi studenti in arrivo.

Con lo spostamento nei nuovi locali si è risolto anche il grave problema della climatizzazione della sede di via Buoncompagno. “Un problema – spiega l’assessore – che abbiamo ereditato dalla vecchia amministrazione. Il grave malfunzionamento degli impianti, con costi altissimi di riparazione, rendeva difficili le condizioni li lavoro e di permanenza nei locali: troppo caldo d’estate e troppo freddo d’inverno”.

Sempre in capo alle Politiche giovanili anche l’apertura nel Centro Giovanile di Torrette, delle due aule studio il cui allestimento è terminato la settimana scorsa. L'apertura effettiva sarà giovedì 29 febbraio, nel pomeriggio.

"Gli spazi - dice l'assessore Battino - sono stati riorganizzati e implementati con altrettante postazioni informatiche, tali da consentire agli studenti l'utilizzo della rete internet e di potersi applicare nello studio in uno spazio dedicato e debitamente attrezzato". Aperte a tutti gli studenti, si prestano ad ospitare particolarmente gli iscritti alla Facoltà universitaria di Medicina, distante solo poche centinaia di metri. Al momento saranno a disposizione degli studenti nell'orario di apertura della biblioteca del Centro, "ma l'intenzione - puntualizza Battino - è che possano essere fruibili anche in orario serale. Insieme all'Ufficio Patrimonio, inoltre, stiamo valutando di aprire altre aule studio in diversi quartieri in collaborazione con l'Università Politecnica delle Marche, nelle adiacenze dei tre poli universitari".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2024 alle 12:12 sul giornale del 28 febbraio 2024 - 184 letture






qrcode