contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Disabilità e inclusione, assegnazione del Premio Ankon promosso da Rotary Club Ancona per le scuole

3' di lettura
148

Anche quest’anno, il Rotary Club Ancona, partendo dall’idea di fondo di stimolare i ragazzi delle scuole medie di Ancona a partecipare e ad agire per donare e valorizzare l’importanza del contributo individuale alla realizzazione del benessere collettivo, ha organizzato il premio/concorso Ankon 2023/2024.

Il Rotary crede che esemplificare e accogliere la diversità, l'equità e l'inclusione sia un impegno fondamentale da promuovere e valorizzare, consapevole che stimolare una cultura aperta, equa e inclusiva sia essenziale per realizzare la visione di un mondo in cui le persone si uniscono e agiscono per creare cambiamenti duraturi e migliorare le condizioni di vita di ciascuno. Il Rotary apprezza l’inclusione e celebra i contributi di persone di ogni background, età, etnia, razza, colore, disabilità, stile di apprendimento, religione, fede, stato socioeconomico, cultura, stato civile, lingue conosciute, come anche differenze di idee, opinioni, valori e credo.

Da questo punto di vista la scuola rappresenta un forte agente del cambiamento e miglioramento, qualora sia strumento di pari opportunità e mobilità sociale, formi cittadine e cittadini capaci di affrontare l’inclusione e trasformarla in opportunità, cresca nuove generazioni consapevoli, attive, responsabili in un’ottica di cittadinanza globale. Il Rotary Club Ancona crede fermamente nell’importanza di supportare i giovani a formarsi ed apprendere il valore del servizio reso agli altri, consapevole che i progressi delle comunità siano la somma delle capacità di contributo di tanti individui. In recepimento alla Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità, recepita dall’Italia nel 2009 e per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Con questo progetto il Rotary Club Ancona offre agli studenti delle scuole medie della città la possibilità di contribuire, con proprie idee e propri progetti, a migliorare l’inclusività di Ancona per renderla più aperta e in grado di accogliere tutti, anche le persone ed i ragazzi con disabilità.

A tale scopo, ogni classe partecipante ha avuto l’occasione di tenere un incontro formativo interattivo con la Cooperativa Centro Papa Giovanni XXIII al fine di conoscere alcuni esempi e modalità d’inclusione praticati sul territorio comunale dopodiché, ha inviato un lavoro di gruppo, frutto di una propria elaborazione e contenente le idee e le proposte dei ragazzi.

La classe prima classificata, vincerà una giornata da trascorrere all’Acqua Parco Verde Azzurro di Cingoli con i ragazzi del Centro Papa Giovanni XXIII, e donerà -sempre tramite il Rotary Club di Ancona- al Centro la prima bicicletta attrezzata per le persone con disabilità per la città di Ancona, prodotta dall’azienda Aspassobike di Senigallia.

La premiazione, alla presenza delle Autorità e degli enti/associazioni coinvolte, si terrà Martedì 16 Aprile alle 18.00 presso il Salone delle Feste del Teatro delle Muse.

Il Centro Papa Giovanni XXIII di Ancona gestisce servizi per la disabilità dal 1997: con due Centri Diurni, due Comunità Residenziali, “Casa Sollievo” e la Ristorazione Solidale “Fricchiò” a base di inclusione lavorativa, si impegna quotidianamente a promuovere il rispetto, la dignità, il diritto all’autonomia e alla felicità delle persone disabili.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2024 alle 10:23 sul giornale del 16 aprile 2024 - 148 letture






qrcode